Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

A Giacomo Leopardi

Grazie a te, inclito poeta
dell'infinita immaginazione,
m'accorgo di più ogni giorno
dell'immensa potenza di questa,
nonchè della poesia immortale.


Seppur non sarà tale
come mirabilmente
riuscisti a render
la tua, provo un piacere
sincero e genuino
scrivendo ignoti versi,
così m'appresto a farlo
e m'accingo alla poesia.


Ma prima, come un innamorato
ai tempi tuoi,chiedeva la mano
dell'amata al fiero padre suo,
io ora umilmente mi rivolgo a te,
primo fra i primi poeti antichi,
illustre genitore di una sempre
giovane e splendida fanciulla,
così da ottener l'assenso,invano,
a perseguir la strada della nobil
arte, che percorresti con successo.


Assai amaro anch'esso,
reso tal da un immondo
destino che ti travolse
come un'enorme onda
una barca modesta.


Privata d'ogni spensieratezza
fuggì lontan da te la giovinezza,
ti sfiorò appena il viso lasciando
quella malinconica lacrima
che non trascorse mai, consumando
in breve il fragile corpo tuo,
al pari della rea malattia
e spietata e indecorosa.


Restò intatta l'estrosa
tua immaginazione,
s'arricchì dignitosa
degli assai sventurati
eventi: frustrazione
rabbia ira odio
desiderio amore
angoscia oppressione
tedio e dolore
frenasti nei gesti
e magnificamente,
come sol tu potresti,
sfogasti nei versi.



Share |


Poesia scritta il 16/03/2015 - 21:38
Da Kevin Maurizi
Letta n.504 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazie mille Roberto!

Kevin Maurizi 18/03/2015 - 17:23

--------------------------------------

B R A V I S S I M O

Roberto Colombo 18/03/2015 - 17:20

--------------------------------------

Si è davvero molto sentita, grazie Giancarlo!

Kevin Maurizi 17/03/2015 - 14:30

--------------------------------------

Molto bella e sentita la tua dedica!!!!

Giancarlo Gravili 17/03/2015 - 13:52

--------------------------------------

Grazie a tutti, di cuore!

Kevin Maurizi 17/03/2015 - 13:38

--------------------------------------

Bellissima dedica ad un GRANDE!
Ciao Elisa

elisa longhi 17/03/2015 - 12:00

--------------------------------------

lirica struggente e fantastica,complimenti

stefano medel 17/03/2015 - 11:48

--------------------------------------

Come non poter ammirare una dedica così' pregevole ad un poeta che con il suo parco letterario ha significato bene il tema della infelicità tanto attuale ai tempi nostri; chi l'avrebbe detto! Eccellente.

luciano rosario capaldo 17/03/2015 - 09:10

--------------------------------------

Una meravigliosa dedica, al più bravo dei Poeti, Giacomo Leopardi che resterà immortale e infinito nei nostri cuori. Lodi infinite.

Paolo Ciraolo 17/03/2015 - 09:00

--------------------------------------

UNA DEDICA STRAORDINARIA...

Rocco Michele LETTINI 17/03/2015 - 08:59

--------------------------------------

molto apprezzata complimenti

loretta margherita citarei 17/03/2015 - 07:41

--------------------------------------

Una bellissima dedica, davvero molto bravo. Ciaooo

Fabio Garbellini 17/03/2015 - 07:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?