Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Sensazioni...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
Sorriso di velluto...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...
Sulla strada di casa...
Idilliache visioni...
Nella polvere dei so...
Haiku 2...
Superlativo...
Tempesta...
COME LA LUNA...
Non è la verità che ...
Mestiere...
Dialogo.........
...nella notte...
Insieme ce la faremo...
Nulla accade per cas...
Volersi bene ma non...
Voglia di miele...
Armonie...
Amore a distanza...
ombre......
AMAMI IN OGNI STAGIO...
Diario di versi che ...
Sei la mia donna...
La via dell'attempat...
ASCOLTO...
Siamo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Povuru munnu!

Ci nu' pinzammu a quantu 'nta 'shtu munnu
l'èssiri umanu è ffattu e 'ncora faci,
capemmu ca iddu lu shta mmanna a funnu,
cá ti fa' cosi giushti no' è capaci.


Lu munnu pari ca non è cchiù tunnu,
cá no' nc'è mai durmutu 'nt'la vammaci;
è comu ci shta sempri cu lu cciunnu,
percé so' assai li 'uerri e no' nc'è paci.


A ci t'na vanna, a ci ti l'atra, voli
ddivènta lu patrunu ti la Terra
e lu cchiù tebbli è poi cuddu ca mori.


Povuru munnu nueshtru ca s'ni doli,
percé shta sempri 'nmienzu a tanta 'uerra
e no' canosci la palora "amori"!


Traduzione:
Povero mondo!


Se noi pensassimo a quanto in questo mondo
l'essere umano ha fatto e ancora fa,
capiremmo che lui lo sta mandando a fondo,
ché di far cose giuste non è capace.


Il mondo pare che non sia più rotondo,
ché non ha mai dormito nella bambagia;
è come se stia sempre con il broncio,
perché son assai le guerre e non c'è pace.


Chi da una parte, chi dall'altra, vuole
diventare il padrone della Terra
e il più debole è poi quello che muore.


Povero mondo nostro che se ne duole,
perché sta sempre in mezzo a tanta guerra
e non conosce la parola "amore"!


Sonetto classico in vernacolo sanvitese con
relativa traduzione. Schema: ABAB/ABAB,
CDE/CDE.



Share |


Poesia scritta il 23/05/2015 - 10:59
Da Giuseppe Vita
Letta n.696 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


È umano sbagliare, ma perseverare è diabolico e distruttivo. In questo mondo l'uomo persevera nel male, poiché tende a dominare sugli altri, guerreggiando e sopprimendo i più deboli. Il mondo si duole per quanto avviene, perché l'uomo è incapace di mettere in atto il senso di fratellanza universale.

Giuseppe Vita 24/10/2017 - 04:46

--------------------------------------

Sonetto encomiabile... per quanto decantato... Lo possiamo recitare con voce altosonante... Il mio elogio e la mia buona domenica...

Rocco Michele LETTINI 23/05/2015 - 19:24

--------------------------------------

Amara costatazione,purtroppo hai proprio ragione Giuseppe.Bella poesia.Ciao

Anna Rossi 23/05/2015 - 17:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?