Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



il meschino...

Il meschino



Sembra che ogni difetto
sia attribuibile sempre agli altri,
risparmiando perciò se stessi.
Però in questo sicuramente
nessuno si ritroverà.
Un male troppo grande!
Quasi desueto nella sua
antica accezione di un povero infelice,
oggi la meschinità tocca
la grettezza , una chiusura di sentimenti
tale da arrivare allo squallore,
genera l’opportunista
o più elegantemente
una persona povera d’animo.
Mamma mia , questo allora
è il secolo della meschinità.
Il facoltoso che cerca
un abbuono al mercatino,
l’approfittare di una tragedia,
oggi tanto attuale,
per il proprio tornaconto,
ma anche il politico che,
meschinamente,
crede di essere condiviso
nelle sue idee.
Di sicuro è l’opposto
della dignità,
quasi una dissonanza
che per suo concetto stesso
crea interesse, riflessione.
Sta a vedere che il meschino
riveste importanza sociale!
Eh si , è proprio così.
Credo che il male del mondo
sia proprio la meschinità
in cui versa l’uomo,
perché anche colui che
non la denuncia ,ma addirittura
la difende, alla fine
lo fa per suo tornaconto;
meschinità… quindi.


Luciano Capaldo 19 giugno ‘15



Share |


Poesia scritta il 21/06/2015 - 12:56
Da luciano rosario capaldo
Letta n.463 volte.
Voto:
su 23 votanti


Commenti


Meschinità ed ipocrisia, spesso, vanno di pari passo, soprattutto al giorno d'oggi. L'autore cita veri episodi che possano ricondurre al tema oggetto della lirica, ma il significato di tutto ciò è che la meschinità è al servizio dell'uomo ed è riconducibile al proprio tornaconto personale. E più qualcuno riesce a scalare i gradini della vita, più si attacca al proprio ruolo ed allo scranno ricevuto, difendendolo strenuamente ad ogni costo. Un testo intenso e di stretta attualità, apprezzato!

Arcangelo Galante 22/06/2015 - 14:00

--------------------------------------

HOLA LUCIANO Hai ragione la meschinità va a braccetto con delinquenza. I vari profitti illeciti che hai menzionato li possono compiere solo i delinquenti, i senza scrupoli....Il meschino da solo è una puzza e come tale è riconoscibile quindi si può tenere a distanza....
Amigo per fortuna che ci sono ancora tante persone oneste e brave...
Saludos Hasta pronto

Lucio Del Bono 22/06/2015 - 12:04

--------------------------------------

La meschinità ci gira intorno e ci avvolge come un tornado. Buona giornata.

Romualdo Guida 22/06/2015 - 09:21

--------------------------------------

meschino! dici bene! è il ritratto perfetto di chi non sa... e spesso si aggancia all'ipocrita! bel testo!

chiara lancisi 22/06/2015 - 09:17

--------------------------------------

La povertà di spirito genera la povertà di azione e ne viviamo quotidianamente le conseguenze. uno scritto veritiero e di grande attualità che condivido in pieno.buona giornata Luciano!

Maria Carla Pellegrini 22/06/2015 - 08:27

--------------------------------------

Na guarda chi c'è il signor Capaldo ma ciao...Vediamo di cosa parla questa tua... la meschinità dici.. be avrei tanto da dirti sai, anche se hai già detto tutto nella tua poesia, sai cos'è Luciano caro che i grandi principi, e i grandi valori non esistono più..viviamo in un mondo fatto di bugie, e di ipocrisia, niente è vero..niente...
tutto a un suo torna conto.. e quando quel torna conto non c'è arrivederci e grazie... nemmeno più esisti.. Quindi mio caro tutto è meschinità... A te serenissima notte. ti abbraccio ciao.

Maria Cimino 22/06/2015 - 00:24

--------------------------------------

Come si fa a non darti ragione, il mondo è pieno di gente meschina che gode del dolore altrui e cerca di guadagnarci qualcosa sulle disgrazie degli altri.Questa sera ho letto due poesie che trattano tematiche sociali molto attuali. Bravo e mai superficiale.Ciao Luciano

Anna Rossi 21/06/2015 - 21:25

--------------------------------------

Si va avanti a gomitate, meschinamente cercando il proprio vantaggio. E sì, caro Luciano è meschino anche chi vi partecipa con il silenzio, divenendone complice consapevole.

Millina Spina 21/06/2015 - 20:03

--------------------------------------

Mai nella storia l'uomo, e stato cosi meschino come oggi. Un inchino al tuo verseggiare.

donato mineccia 21/06/2015 - 19:25

--------------------------------------

Il secolo della meschinità... al servizio del proprio tornaconto... Eil verseggio lo avalla minuziosamente... Le mie ***** di encomio.

Rocco Michele LETTINI 21/06/2015 - 17:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?