Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
l’amore per le picc...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Pensieri...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...
Mia cara pittrice....
Medusa...
SILENZIO...
I TUOI PENSIERI...
Insensato sogno...
Once more...
IL NOTTURNO...
PARLAMI OH LUNA...
L'anguilla...
Rosso di sera...
L'amore...
Tu aquila dell’unive...
guardando il cielo...
ARMONICHE ASIMMETRIE...
Notte...
Chimera...
Pensieri sparsi su B...
...solo per te...
ULTIMA AURORA...
Castelli evanescenti...
Parole...
Hebron...
La grandezza dell'uo...
Ci sono....
Il Diavolo in conven...
Tu ci amavi...
DOLCE CALORE...
Danny Zuko...
Non so...
Ci ritroveremo...
Sfiga day...
Tepore Haiku...
Rigor...
Sospiro......
la bilancia...
Il profumo della ser...
La libertà è il diam...
Non so se basterà...
L' ISTINTO E LA ...
MA CHE CAVOLO DE MAG...
Senza amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Dio

Soave accezione spirituale,
evocativa trascendenza
di sillabe mute
incorporate nella voce musicante
di terreno pulsare,
eleva dalle bassezze umane,
percuote la cocciuta insistenza
ad errare chi noncurante
devia dal salvifico Amore.


Dio amatissimo,
parola grandiosa,
suscita timor e nel contempo
spirituale sentimento
d'intime corrispondenze intuitive,
sensi storditi dal confuso ronzio
di un battito silenzioso.


Miracolo inspiegabile
racchiuso nell'indimostrabile
significazione del nome divino,
forza della parola assiste il cinico dubbio,
rende invincibile la pigra volontà
assuefatta al materiale corpo
destinato al disfacimento.


Nessuna resistenza oppongo al suono
rimbombante
della chiamata a cui ciascun'anima
è volta,
campana di chiesa nel santuario del cuore
s'apre a preghiera,
inno corale della perfetta bellezza.


Mia parola, Verbo
all'origine del pensiero,
primigenia essenza
permeata di mistero.


Dio,
concatenazione di mirabili parole
ruotano nell'illogico senso
della comprensione,
a te armonia e musica
nella rispondenza enigmatica del Creato
insondabile,
in un equilibrio di giostre mentali
che preludono all'immaginazione:
tutto è luce nel districarsi
di fitte ombre,
luce intima che riscalda
ogni fibra vitale.



Share |


Poesia scritta il 01/11/2016 - 13:18
Da daniela dessì
Letta n.228 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?