Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......
La tremenda profezia...
voglia in cerca di l...
Datemi una stella...
Le tue lunghissime c...
ESTATE BRUCIANTE...
L 'isola...
Filastrocca d'amore...
Chi sei?...
Diamante...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Dio

Soave accezione spirituale,
evocativa trascendenza
di sillabe mute
incorporate nella voce musicante
di terreno pulsare,
eleva dalle bassezze umane,
percuote la cocciuta insistenza
ad errare chi noncurante
devia dal salvifico Amore.


Dio amatissimo,
parola grandiosa,
suscita timor e nel contempo
spirituale sentimento
d'intime corrispondenze intuitive,
sensi storditi dal confuso ronzio
di un battito silenzioso.


Miracolo inspiegabile
racchiuso nell'indimostrabile
significazione del nome divino,
forza della parola assiste il cinico dubbio,
rende invincibile la pigra volontà
assuefatta al materiale corpo
destinato al disfacimento.


Nessuna resistenza oppongo al suono
rimbombante
della chiamata a cui ciascun'anima
è volta,
campana di chiesa nel santuario del cuore
s'apre a preghiera,
inno corale della perfetta bellezza.


Mia parola, Verbo
all'origine del pensiero,
primigenia essenza
permeata di mistero.


Dio,
concatenazione di mirabili parole
ruotano nell'illogico senso
della comprensione,
a te armonia e musica
nella rispondenza enigmatica del Creato
insondabile,
in un equilibrio di giostre mentali
che preludono all'immaginazione:
tutto è luce nel districarsi
di fitte ombre,
luce intima che riscalda
ogni fibra vitale.



Share |


Poesia scritta il 01/11/2016 - 13:18
Da daniela dessì
Letta n.161 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?