Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Aylan...
Ovunque vi sia un os...
A PROPOSITO DI BACI...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Brigante.

Brigante.


che bel sorriso hai
brigante
che vivi braccato
come tuo padre
che fu latitante
dalle mani macchiate di sangue
per lavare i soprusi
del suo orgoglio di uomo ferito


nella luce fioca di una lampada ad olio
con i cuori trafitti
dai coltelli spezzati per la fatica di vivere
tra la paglia e il carro
c'era il suo cavallo
stremato da una folle corsa
lanciata alle soglie di un cielo
povero e nero
sempre sconfitto


a tuo padre fuggito nel bosco
accerchiato dai carabinieri dell'Italia straniera
lo difese come una mamma la n'drangheta
lo allattò di codici e regole e gli offrì libertà e dittatura


lui scelse
in un cielo bagnato di pioggia
il fango della montagna ed una preghiera
nella quale calmò la sua vergogna
di essere diventato lupo tra i lupi


brigante
che belle spalle hai
pensi sempre a lei?
a lei dalle cosce rotonde
bianche e dure
come sono le pietre della strada
che porta a casa sua
quando di notte in piedi
nel portone
le ruba veloce un gemito solo
la tua mano possente
che alla sua bocca offre un dono d'amore
che le strazia la mente
dal piacere confuso
nell'angoscia della partenza


tu non le parli d'amore
non dici parole
le parole le hai lasciate
giù al porto
sul mare
capovolte come le piccole barche
che nella tempesta portavano via
immense farfalle dalle ali spezzate


brigante
quel giorno erano alzate le tue mani
senza lupara
la luna taceva e nel chiarore
che illuminava la notte



nessun giudice
potrà sentenziare
cosa succede
quando scoppia
crudele come uno sparo
l'amore nel cuore di un uomo
che non mangia il pane della speranza


nessun Dio
potrà fermare
la corsa di noi gente del sud
condannati


a partire
perdere
oppure a morire



Share |


Poesia scritta il 16/12/2016 - 09:41
Da alessandra de luca
Letta n.285 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Cara Alessandra.. Mi hai emozionato. La storia dei briganti, quelli del sud, non è stata mai scritta per davvero... o meglio è stata scritta e liquidata dai vincitori. Ci sarebbe molto da dire, ma intanto ti faccio i miei complimenti.

Francesco Gentile 16/12/2016 - 15:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?