Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Barcollo...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tra còre e cervello

T’ha lasciato? E vabbe’ piagnece sopra
così risorvi quell’inconveniente
dar momento che tu nun ciai presente
che’er cervello in amore mai s’addopra.


Nun è piagnenno che pòi richiamalla
se t’ha piantato e sta co’ ‘n artro amante.
In fonno ar monno ce ne stanno tante
industriete ner modo de cercalla


una che fa pe’ te, usa er cervello
ne la scerta de n’anima gemella.
Er còre sta vicino a le budella
e pe’ l’amore è solo ‘n gran fardello.


È la distanza tra er cervello e er còre
che è troppa e, se bene me ricordo
er còre canta ma, er cervello è sordo
e nun sente er richiamo de l’amore.


Percui, sai che te dico amico bello?
Tu porta er còre drento la capoccia
e se tra i due quarcosa nun s’approccia
provete allora a abbassa’ er cervello.


Se nun funziona manco a ‘sta maniera
(doppo ave’ fatta ponderata stima)
le cose resteranno come prima
ritorna a piagne sopra a ‘na chimera.


Riflessioni der còre:


Io manno er sangue a tutto l’apparato.
Er fisico è contento e se lo gode
Ma nun sapete quanto me ce rode
ch’er cervello resta come isolato.


Je n’ho mannato tanto, ve lo giuro
uguale a tutti l’artri componenti.
Je l’ho mannato, senza comprimenti
un fiume sano, sostanzioso e puro.


Ribatte er cervello:


Senti come le spara ‘sto fregnone.
Nun ha capito che la vera essenza
sta ar primo posto co’ l’inteliggenza
e, è sempre mejo che usi la raggione.


E mo stamme a senti’, còre de coccio:
(e poi nun so perché te chiami còre)
Io nun scenno, vie’ su co’ l’ascensore
se vòi fa ‘n tentativo pe’ ‘n approccio.



Share |


Poesia scritta il 25/03/2017 - 11:52
Da enio2 orsuni
Letta n.191 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Molto bella.complimenti.

antonio girardi 26/03/2017 - 18:10

--------------------------------------

Deliziosa... questa poesia mi scombussola... eh "er còre e le budella" ah ah ah. Bella bella

Francesco Gentile 26/03/2017 - 11:32

--------------------------------------

graziosissima

laisa azzurra 25/03/2017 - 19:27

--------------------------------------

ENIO....Ehhh si la ragione e il cuore, quando si assenta uno subentra l'altro, non vanno mai daccordo solo in poche occasioni e quello si chiama "Amore eterno" Sempre bravissimo, il dialetto romanesco mi fa sentire ancora più romana! Ciao

mirella narducci 25/03/2017 - 17:39

--------------------------------------

grazie amici e tu Rocco, non paragonarmi al Belli, è troppo volgare per i miei gusti. per quanto mi tolgo il cappello ai suoi 3000 sonetti ma piuttosto a Trilussa che non è mai volgare anche se il dialetto a volte è abbastanza colorito lui non ne approfitta mai. un saluto a tutti

enio2 orsuni 25/03/2017 - 15:27

--------------------------------------

Se ti accosto alla vena poetica del Gioacchino Belli ti offenderesti?
Vernacolese altamente pregno di oculato humour.
Lieto meriggio, Enio.
*****

Rocco Michele LETTINI 25/03/2017 - 15:17

--------------------------------------

Sempre spiritoso. Molto bella5*

Ken Hutchinson 25/03/2017 - 14:32

--------------------------------------

loa simpatia è tutta de roma molto carina e la botta e risposta tra il cuore e il cervello 5*

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 25/03/2017 - 12:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?