Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

CHE VITA E' QUESTA

In questa nostra vita
La coerenza dov’e’ finita
Vola il tempo
Qui invece resta solo tormento
Rabbia e sgomento…


Siamo lividi nella mente
Respiriamo aria indifferente
Non mangiamo piu’ amore
Solo surrogato per il nostro cuore…


Gli anni passano
Come rondini gli attimi volano
Le tue ferite da questa realta’
Lasciate aperte,
Mai curate…


Bambini, il nostro simbolo sacro
Ogni giorno su di loro…
Le loro urla
Nel frastuono del silenzio
Poi il massacro
Meschine leggerezze
Spazzano via foglie d’ alloro…


Gli animali poi
Maltrattati
Usati e torturati con indifferenza
Il loro istinto dovremmo imitare
Verbo non futuro ma condizionale
Quel loro amore
Quel loro amico ad ogni costo,
Da salvare…


Facile scagliare la propria rabbia
Su esseri indifesi
Prima illusi
Poi delusi sacrificati
Nella spazzatura come oggetti
Buttati, abbandonati…


Che vita e' questa
Ogni giorno si apre un’ inchiesta
Poi nessuno parla nessuna protesta
Tutti spiano dalla tenda scostata,
Da quella finestra…


Anche quel silenzio
Da solo come quasi per inerzia
Prova a parlare ma
Quell’ omerta’,
Quelle loro nascoste verita’
La loro anima sequestra…



Share |


Poesia scritta il 05/04/2013 - 13:50
Da Alessandro Faccini
Letta n.430 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Fotografia purtroppo in bianco e nero di una società,la nostra:allo sfacelo.ciao

Claretta Frau 06/04/2013 - 15:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?