Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tormento...
Ai ferri corti...
Il cocktail dell'osc...
Lettere...
c'è stato un tempo...
21 settembre...
Il mondo...
Il vento porterà con...
Vivono nella convinz...
L'attesa...
PURTROPPO...
A CACCIA DI SO...
Niente più tormento...
Il pensiero è la vit...
quell\'unica festa...
La pioggia d'autunno...
Ricordo...
Coscienza...
L\'AMORE NEL SOLE...
IN OGNI TEMPESTA...
Spesso dimentichiamo...
Un infinito andare...
IO...
L'uomo dalla bocca s...
Faceva freddo....
Abbiamo la luce nell...
L'inverno dietro le ...
.........FARFALLE......
IL CAPO DI CASA di E...
percezione aurorale ...
NINNA NANNA...
SPOSAMI...
È mattina...
Sconosciute passanti...
Nella stanza n. 3...
Nella sera...
PERCOSSO DALLA VITA...
Riflessioni...
LA SFIDA...
Onda che va verso or...
Cambiamenti...
Un ber piatto de cac...
Senza cielo...
A Te...
Quanto può influire ...
RICAMI DI CIELO...
Distanze...
comprendere gli esse...
Contrasti...
Dolci parole per spi...
MOMENTI DE GAFFES...
Pace a te......
Senza ispirazione...
Messaggio...
Racconto patafisico...
Una penna che non sc...
Degli occhi il mondo...
PALLIATIVO...
Per un semplice filo...
Distanze...
Livorno 16-09-2017.....
un pensiero...
L'AMORE DRAMMATICO P...
Vieni, Sera...
Turbolenze dell'anim...
PINO DELLA VANVERA...
PER CHI AMA LA ...
Spezzata in due...
Una bambola in dono...
Stasi...
La calunnia...
Vorrei essere l'aria...
L\'EMOZIONE DELLA PO...
Devi reagire...
Io vivo attraverso t...
Quando, un addio...
Rimiro.....
DISSIPAR MALINCONIA...
Un leopardiano Bukow...
Senso...
Matrioske (C)...
LA PENNICHELLA di En...
Impulso avvilito...
Una grossa bugia, de...
Sacco di roma...
Io confesso...
L'azzurro oltre l'os...
Le mie urla rimbomba...
Chi prova gratitudin...
Domani...
Attore...
QUANDO L'AMORE ARRIV...
L\\\'abbraccio dei d...
Dell' Orrore...
RESILIENTE...
AUTUNNO (doppio acro...
Per te mia dolce ami...
La musa...
Nel riflesso d'argen...
LA TINTA GAFFOSA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

CHE VITA E' QUESTA

In questa nostra vita
La coerenza dov’e’ finita
Vola il tempo
Qui invece resta solo tormento
Rabbia e sgomento…


Siamo lividi nella mente
Respiriamo aria indifferente
Non mangiamo piu’ amore
Solo surrogato per il nostro cuore…


Gli anni passano
Come rondini gli attimi volano
Le tue ferite da questa realta’
Lasciate aperte,
Mai curate…


Bambini, il nostro simbolo sacro
Ogni giorno su di loro…
Le loro urla
Nel frastuono del silenzio
Poi il massacro
Meschine leggerezze
Spazzano via foglie d’ alloro…


Gli animali poi
Maltrattati
Usati e torturati con indifferenza
Il loro istinto dovremmo imitare
Verbo non futuro ma condizionale
Quel loro amore
Quel loro amico ad ogni costo,
Da salvare…


Facile scagliare la propria rabbia
Su esseri indifesi
Prima illusi
Poi delusi sacrificati
Nella spazzatura come oggetti
Buttati, abbandonati…


Che vita e' questa
Ogni giorno si apre un’ inchiesta
Poi nessuno parla nessuna protesta
Tutti spiano dalla tenda scostata,
Da quella finestra…


Anche quel silenzio
Da solo come quasi per inerzia
Prova a parlare ma
Quell’ omerta’,
Quelle loro nascoste verita’
La loro anima sequestra…



Share |


Poesia scritta il 05/04/2013 - 13:50
Da Alessandro Faccini
Letta n.393 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Fotografia purtroppo in bianco e nero di una società,la nostra:allo sfacelo.ciao

Claretta Frau 06/04/2013 - 15:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?