Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
l’amore per le picc...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Pensieri...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...
Mia cara pittrice....
Medusa...
SILENZIO...
I TUOI PENSIERI...
Insensato sogno...
Once more...
IL NOTTURNO...
PARLAMI OH LUNA...
L'anguilla...
Rosso di sera...
L'amore...
Tu aquila dell’unive...
guardando il cielo...
ARMONICHE ASIMMETRIE...
Notte...
Chimera...
Pensieri sparsi su B...
...solo per te...
ULTIMA AURORA...
Castelli evanescenti...
Parole...
Hebron...
La grandezza dell'uo...
Ci sono....
Il Diavolo in conven...
Tu ci amavi...
DOLCE CALORE...
Danny Zuko...
Non so...
Ci ritroveremo...
Sfiga day...
Tepore Haiku...
Rigor...
Sospiro......
la bilancia...
Il profumo della ser...
La libertà è il diam...
Non so se basterà...
L' ISTINTO E LA ...
MA CHE CAVOLO DE MAG...
Senza amore...
Quando la terra era ...
Amore!...
RINUNCIA...
Una volata da qui...
Mentre ti accorgi di...
Lieta aspettativa al...
Frammenti di vita...
Raggiungere la meta,...
LA SERA...
Un fiore spinato...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un metro di neve bianca

Dov’è Marco, dov’è Mona?
È da tempo che non li vedo.
Sono seppelliti sotto un metro di neve bianca,
e spuntano solo le loro teste.


Dov’è Giovanni? Dov’è Luca?
Perché stanno fuori a telefonare?,
e non rispondono al nostro querulo richiamo.
Sono seppelliti sotto un metro di neve bianca.


Dite loro si smettere di inseguire le lepri,
dite loro che è ora di onorare padre e madre.
Col loro aspetto dimesso, non troveranno posto,
ma solo un metro di neve bianca.


C’è ancora molto tempo per il loro usa e getta.
Il contatto con il corpo altrui è freddo e razionale.
Ma poca cosa sarà sentire il freddo della lama,
che penetra nelle loro carni.


Attesa per attesa, minuto dopo minuto, attimo dopo attimo,
sono tornati tutti quanti,
come le pecore all’ovile,
squittendo e gracchiando come piccoli rettili.


Aspetterò il loro passaggio, giù nel bosco.
Mi troveranno tra i licheni e i rododendri,
ancora lievemente addormentato.
Pronto a spostare quel metro di neve bianca.



Share |


Poesia scritta il 21/08/2017 - 12:49
Da Giulio Soro
Letta n.213 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Molto interessante, mi sono sentito in dovere poi, di leggerla due o tre volte.. forse anche quattro. E penso a un richiamo della natura, che non smette mai di attenderci.. nonostante le nostre distrazioni. Ecco, mi piace dargli questo senso

Francesco Gentile 23/08/2017 - 13:44

--------------------------------------

Molto bella e riflessiva.

antonio girardi 23/08/2017 - 13:25

--------------------------------------

Non so se ho compreso bene il messaggio che questa vuole dare...ma è una poesia molto interessante.

Rosi Rosi 22/08/2017 - 14:12

--------------------------------------

che dire una poesia che mi ha attratto ,colpito ,anche se come Laisa non son sicuro di averla capita correttamente,ciao Giulio

andrea sergi 21/08/2017 - 17:53

--------------------------------------

il figlio prodigo?
una parabola?
interessante, ma davvero nn so se l'ho capita

laisa azzurra 21/08/2017 - 13:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?