Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ogliastra...
un fu sfogo...
Chiedilo alla luna...
La Vita è ci......
Fatalità...
Il bimbo di Hiroshim...
A Citra...
Falce di luna e d'om...
Madonna mia !...
L' ODIO E' UNA LU...
IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ai poeti moderni non piacciono i sonetti

Ai poeti moderni (quelli bravi)
non piacciono i sonetti fatti in rima,
misero che son io, ma quanto erravi
a scriver come scrivi, usava prima!


Guarda invece com'essi siano savi
nel fare versi e non usar la lima,
sono versi profondi, austeri, gravi,
e del monte Poesia raggiungon cima.


Un piccolo sonetto sull'istante
appare comprensibile al lettore,
ed è ben poco questo, è più importante


esprimere un pensiero con ardore
o faccia tosta, ermetico linguaggio...
chi lo interpreta ha proprio un gran coraggio!



Quartine aggiunte:


Mi ha detto un modernista bravo assai:
“Ingenuo ti dimostri, tu non sai
che un sonetto non può proprio piacere
perché quello che dice fa vedere.


L'ermetico poeta invece, astuto
scrive un concetto serio e compiaciuto
rendendolo impossibile a capirsi...
in modo di gran lodi premunirsi.


Il critico che legge, ed è evidente,
non vuol dir che capito non ci ha niente
ma passa aver la zucca alquanto acuta
sventolando un bugiardo “m'è piaciuta”


mentre afferma “l'osmosi del concetto
nel paradigma ermetico è un diletto,
occorre riportare il verso in somma
sfondando un muro ch'è di vera gomma.”



Ha aggiunto quel poeta grande esperto
“Di quel che scrivo prendo sempre il merto
perché tutti vi trovano, profondo
significato espresso a tutto tondo.


In verità ti devo confessare
che mi son messo versi a compilare
senza capire del mio dire il frutto...
tanto gli altri ci capiranno tutto!”



Share |


Poesia scritta il 11/10/2013 - 13:41
Da Lorenzo Crocetti
Letta n.609 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Sarò all'antica o moderna non lo so; ma questo sonetto mi è piaciuto molto. Sagace ed ironico. Credo,nel mio modesto pensiero,si debba scrivere per diletto e moto del cuore e non per maestria ma lasciando sempre un emozioneuna traccia in chi, ci dedica un pò del suo tempo per leggere i nostri scritti. Bravo!

Carla Davì 13/10/2013 - 17:17

--------------------------------------

Bravo!! Hai detto una "ferma" verità..

Siller Varolo 12/10/2013 - 14:41

--------------------------------------

Un saluto da chi un sonetto sa apprezzare
da chi legge per passione e non vuole criticare.
Sarò sincera: avrei voluto scriver “Mi piace”
ma non sfiderò tal poesia così sagace.

Sherazade 1001 12/10/2013 - 10:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?