Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

comprenderai...
Canto della ragazza ...
SCRIVERE È...
Si parla troppo....
Cuore Universale...
Maleducati di tutto ...
PIUMA...
La grande corsa...
Girovaga e asociale...
Ti voglio mare d'inv...
CON GLI OCCHI DELL'A...
la serenata co' li b...
Vivere......
IL CAMPANILE...
Le mie impronte sull...
Solitudine...
Il bullo...
Fai brillare la tua ...
TORMENTO OSCURO...
RICORDI...
Settembre è vicino...
SABBIE IMMOBILI...
Impressioni sul fini...
Veni-vidi-vici...
DESTINI INCROCIATI (...
Fiore malevolo...
autostrade...
L'inizio dei 20 anni...
Non pensare...
Una piuma...
Nausea...
Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
Cesare chi è ?...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Gli occhi del mare di notte

Seduto e assorto
alla riva, miro il mare
staccarsi in placide onde,
mentr'intorno
solo s'ascolta il canto
immutato della brezza
notturna, dolce carezza
all'anima mia solinga.


Di là del mare
scruto un fioco bagliore,
che a tratti ridesta
ai miei occhi
una non so quale brama
d'oltrepassare il limite,
e l'aere, da mite a fosca,
alle mie narici incendia.


Di qua del mare
non s'avvista più la luce,
fuggita dalla pace
di una spiaggia obliata,
in un tempo finito
verso uno spazio infinito,
mentre in mia solitudine
ai tristi pensieri ormai cedo.



Share |


Poesia scritta il 08/01/2011 - 17:37
Da Antonino Giuffré
Letta n.773 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


una bella poesia, forse un po' "complicata" e a tratti molto leopardiana, ma lo stesso molto molto bella!:)

Francesco B. 20/01/2015 - 15:11

--------------------------------------

Ahahah! ti ho visto fra gli iscitti e non potevo fare a meno di leggerti!Sei già scappato?
Bella, bella la tua poesia!

Paola Collura 28/07/2014 - 09:30

--------------------------------------

Ascolta si fa sera. E' il primo pensiero che mi è balenato in mente leggendoti.

Venexiano 09/01/2011 - 18:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?