Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E poi tu...
Condannata...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Aspettando Natale

Conosco molto bene un uomo , era talmente buono e intelligente che pur abituato a vivere nelle più ostili avversità riusciva a portare il bene agli altri . Un giorno stufo degli altri che si approfittavano di lui così buono abbandonò tutti riducendosi nella miseria . Divenne cattivo e per sopravvivere usò la sua intelligenza diventando un'abile ladro per procurarsi quello che gli serviva , sfruttava tecniche non comuni tanto perfette che nessuno si accorgeva del furto , lui non sentiva rimorso perchè rubava solo quel poco che gli serviva per la sua vita di miseria .Una sua amica un giorno incontrandolo quasi non lo riconosceva , non nel fisico ma nella sua indole così diventata diversa , lei si accorse e cominciò a chiederle molte cose fino a ferirlo nella sua dignità , quell'uomo non voleva chiedere ma lei gli sanò i debiti e lo mise sulla strada di una nuova luce . Era diventata per quell'uomo un'abitudine il rubare tanto che continuava a farlo anche se non ne aveva più bisogno , ecco che un giorno per lui indimenticabile incontrò nella sua mente un dialogo di risposte , domande e ancora risposte , un dialogo mentale inspiegabile . Quell'uomo aveva incontrato Dio . Visse ancora povero ma ricco e felice , vive ancora lo conosco e vivrà sempre nella strada che il Divino gli ha insegnato . Oggi quell'uomo sta aspettando come voi il Natale ed è talmente ricco che ha scelto un luogo unico per passarlo . Ha scelto la stanza più grande della sua casa riscaldata solo da un grande camino , una stanza fredda , vuota con un grande lungo tavolo. Consumerà a quel tavolo l'amore con la sua insostituibile moglie ed i suoi figli che non importa lo guardino negli occhi per dirgli babbo ti voglio tanto bene . La legna che brucerà in quel giorno di un Natale così semplice farà molto calore ma mai come le persone che lo amano .



Share |


Racconto scritto il 21/12/2015 - 18:30
Da umberto cavallini
Letta n.227 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Espressivamente pregno del più puro sentimento d'amore. La chiusa è un avallo indiscutibile.
*****

Rocco Michele LETTINI 22/12/2015 - 09:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?