Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Paul Klee,visioni di sogno

Paul Klee;visioni di sogno


Siamo al cospetto d’un autore e pittore,incredibilmente versatile,capace e dalla carica magnetica;capace di trasmettere emozioni sorprendenti,di catturare l’immaginazione e la fantasia di chi guarda la tela,e di trasmettere all’utente del qaudro sentimenti ed emozioni oniriche ,di incubo e sogno. Si tratta d’un artista,nei cui dipinti,si rispecchiano e vengono poste,un po’ a casaccio a,ma solo apparentemente,delle immagini,figure e situazioni,colori e stati d’animo,come dentro uno specchio d’acqau.E guardando la tela,si ha la netta impressione,di vagare,di errare dentro un sogno,una percezione onirica,uno stato di riposo,in cui il cervello libera il subcosnscio;ecco i qaudri di Paul Klee,sono immagini del subconscio dell’Io segreto di ognuno,chiusi in un grembo,in un guscio interiore,dove l’autore,sembra tracciare,e trascrivere un sogno,un incubo,una fantasia astratta,e surreale. Sono dipinti,eccezionali;e mai come questo autore,si è riusciti a dare alla pittura un nuovo significato,di esplorazione del sentimento,dell’anima interiore,della coscienza sopita e onirica dell’uomo,del suo esoterismo. In uno stato di semiveglia,con immagini fugaci,indistinte,strane e grottesche ,a volte buffe,che raccontano,appunto di sogni,astrazioni e fantasie varie e d eventuali. Questo è il potere,di Klee, e la sua pittura,è unica ed e irripetibikle.Capace di catturare la fantasia e l’attenzione di portare l’osservatore e il fruitore dell’opera,in un mondo della Luna,un mondo di sogno e di notte,Come il senno Di Orlando furioso,catturato trasportato sulla luna,in un latro pianeta. Paul Klee,è stato capace,di fare tutto questo,e di esprimere l’incosncio egli stati animo più reconditi e strani e segreti dello spirito umano.




Share |


Racconto scritto il 28/01/2014 - 10:40
Da stefano medel
Letta n.452 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Non voglio criticare, secondo me si capisce che sei molto trasportato da quello che scrivi però in realtà non c'è una vera descrizione dell'arte di Klee, non si capisce bene che pittore sia. Sempre secondo me hai messo troppe virgole in punti in cui forse non andavano, perché spezzano molto il ritmo della lettura; anche quella citazione come parallelo può essere interessante però dovrebbe essere spiegata con più chiarezza, così è un po' riduttiva.

il tidide Diomede 29/01/2014 - 04:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?