Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dietro le nuvole...
IL CIELO RACCONTA...
Unilaterale pensiero...
Crete...
FANTASIE D' AUTUNN...
LA VILLA...
Lullaby...
Vago silenzio...
A mezza vita (2/2)...
La Dalia...
A mio Padre...
Fiore del deserto...
Un volo di rondini è...
Gocce....
La Tela del Ragno...
Di noi...
Un'amarezza...
POESIE D' AMORE...
IL RAGU' DELLA DOMEN...
Sola...
Se potessimo...
ottoeventisette...
HO VISTO LEI...
E sembra stupido...
A mezza vita (1/2)...
Sei bellissima...
Turista nella nebbia...
L' ANANAS IN OFFERTA...
Tra i righi...
fai piano...
Geova, il tuo nome...
E NIENTE......
un sorriso...
dicono...
Il mio primo autunno...
Good luck...
Siamo luci disperse ...
Gerarchie d'autunno...
Con la voce dell'ani...
Groviglio...
Senza confini...
Cristo Signore, dand...
Il tuo Volere...
Scrivere per esister...
Approdo letterario...
MORTE DELL\' ANIM...
Amore ovattato...
Sei strana...
VOLTO...
IL GRIDO DELLA VALLE...
Appunti appuntiti...
L’uomo che coltiva l...
E piove così...
Se l'amore crea e l'...
Casto sonetto...
Nuda...
Libertà...
Stella morta...
Spiragli di visioni...
Per rifornirci di fi...
TUTTE LE MIE NOTTI.....
Redimere il silenzio...
La nostra vera ident...
Giovinezza...
TU IL MIO SOGNO...
Si sveste il castagn...
Un giglio fresco è ...
Poesia all'inverso...
E così non mi ricono...
Per una amica...
Il drago spazientito...
Ravello...
Oltre quella siepe....
L'arte di amare è un...
I NOSTRI LUOGHI...
Il Ponte...
Precipizio...
Un dolce canto...
La nuova tela...
BISOGNO...
Intro versi...
Gigì il piccolo gira...
SI DESTANO I RI...
Ora che sei......
ancora occhi...
PASTA AL FORNO...
Rosso cuore...
Stolta malinconia...
Caro babbo...
Insieme fino al mare...
Luna...
La vanità è causa di...
Alfa, beta, gamma e ...
La stanza che aspett...
Nel sottobosco quand...
Una via d'uscita...
LA DEBOLEZZA DEL...
INNO ALLA SHOAH Lacr...
Siamo atomi strettam...
je ne savais pas...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



ALL/ALBA

ALL’ALBA
L’aurora tinge l’orizzonte di mille colori,
annuncia l’arrivo di uno splendido sole,
alla soglia di casa guardo a nord del cuore,
il sogno della notte mi parla del tuo amore.


Il mormorio della tua voce mi ha svegliato,
il canto del gallo avvisa un nuovo giorno,
il bisbigliar degli uccelli rinnova il ritorno,
penso a te amor, con gli occhi pieni di sonno.


Il tic tac della sveglia sul comò conta il tempo,
dal tuo andar via oramai ne è passato tanto,
il ritorno sembra lontano se pur veloce scorre,
si inseguono le lancette in questo giro folle.


Sei partita all’alba di un giorno qualunque,
all’alba di ogni mattino aspetto la tua luce,
sarà la ruota del destino, ti riporterà un giorno,
non ho parole per questo silenzio protratto.


Al tempo e al vento affido ogni messaggio,
verso nord ogni mattina rivolgo lo sguardo,
per colpa del vento del sud che non è adatto,
sole delle mie ore torna da chi ti ama tanto.




Share |


Opera scritta il 29/03/2017 - 18:40
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.873 volte.
Voto:
su 14 votanti


Commenti


Un bel richiamo al ritorno tanto atteso, bella !

genoveffa frau 30/03/2017 - 19:40

--------------------------------------

"Cara , celeste nostalgia..."- come canta Cocciante ina una sua canzone...
Incalzante malinconia che rivive in un toccante sogno d'amore...
Splendidi e sofferti questi versi!


Alessia Torres 30/03/2017 - 17:39

--------------------------------------

a volte è meglio adattarsi alla realtà piuttosto che aggrapparsi a ciò che è stato anche se il cuore piange. molto apprezzata...

enio2 orsuni 30/03/2017 - 15:56

--------------------------------------

Bellissima poesia d'amore.
Molto malinconica e nostalgica.
Ciao Giancarlo.

Loris Marcato 30/03/2017 - 11:58

--------------------------------------

Le tue parole dettate dal cuore, e sempre quella nostalgia...bella

Sabry L. 30/03/2017 - 10:42

--------------------------------------

Poesia d'amore con l' "A" maiuscola.Complimenti Giancarlo poesia superlativa 5*.

Paolo Perrone 30/03/2017 - 09:46

--------------------------------------

Elegante versi

Salvatore Rastelli 30/03/2017 - 08:27

--------------------------------------

La tua consueta forza poetica... Bellissima chiusa

Francesco Gentile 30/03/2017 - 08:26

--------------------------------------

Meravigliosa Giancarlo, la quotidianità che manca...che è diventata diversa con il passare del tempo...solo la natura è rimasta immutata con l'arrivo di un nuovo giorno di sole...non so se ho ben interpretato ciò che volevi trasmettere ma leggendola ho percepito questo...una buona giornata caro amico

Anna Rossi 30/03/2017 - 07:48

--------------------------------------

UN SENTITO QUANTO ESPLICITO VERSEGGIO IN QUANTO SI VINCE TUTTO IL MALCONTENTO PER UN AMORE CREDUTO PERENNE. NON RESTA CHE APPOGGIARSI ALLA SOLA SPERANZA CHE IL TUTTI MUTI... E IL VERO AMORE SVENTOLA BANDIERA DI VITTORIA...
LIETA GIORNATA, GIANCARLO.
*****

Rocco Michele LETTINI 30/03/2017 - 07:25

--------------------------------------

L'alba nella dolcezza e nella magica atmosfera regalerà nuovi colori, nel tepore del sole...per ammaliare ancora il tuo cuore, pieno d'amore!

margherita pisano 29/03/2017 - 22:24

--------------------------------------

Tu sfiori i sentimenti, anche quelli di un abbandono e della speranza per un ritorno, in modo dolce e delicato.

Teresa Peluso 29/03/2017 - 21:48

--------------------------------------

Bellissimi versi Giancarlo...profondi, malinconici e delicati. A rileggerti

Rosi Rosi 29/03/2017 - 21:27

--------------------------------------

Bravo Giancarlo, i tuoi versi sono come "Singhiozzi di violini". Malinconici, ma armoniosi come, musica.Ciao.

Bruno Abbondandolo 29/03/2017 - 20:40

--------------------------------------

un dolce richiamo
un tenero amore
ed una chiusa da applauso
ciao mio caro dolce Poeta

laisa azzurra 29/03/2017 - 20:27

--------------------------------------

Una bella poe piena di sentimento e di profondo amore. Ottima complimenti, ciao

Francesco Scolaro 29/03/2017 - 19:40

--------------------------------------

Il fascino del mattino, un sogno che sfuma una realtà che ritorna forte. L'abbandono, un amore forse estinto, l'invocazione alla natura che sia complice di tacito richiamo.
Elementi tutti racchiusi in una sola parola: l'ansia ovvero l'attesa di un ritorno.
Versi dolci, delicati, malinconici.
Stupendi.

ALFONSO BORDONARO 29/03/2017 - 19:11

--------------------------------------

Molto bella. Espressione di grande sensibilità.*****

Ken Hutchinson 29/03/2017 - 18:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?