Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Possiamo...
Calpestar il proprio...
Non è un granché (v...
GAMBERO...
FERMA È LA VITA...
Metafisica...
Il venditore di frit...
Paese mio...
Stella...
LA FEDE...
IL PROFUMO DELL...
Diogene e il sonetto...
Dominique Noir...
Chiaroscuro...
La provocazione è un...
Si comunica non per ...
La Tigre...
Poeti stropicciati...
IL SOLCO DELLA MATIT...
PIOGGIA SABATINA...
Patate in picchiata...
Solo fra i soli...
Un sogno...
Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldilà...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...
Il messaggero dell'a...
Brividi d'Aprile...
Invisibile senso...
I COLORI DELL' ...
Le lacrime più amare...
Il tempo è denaro...
Gioventù 1968...
Se sei onesto e buon...
La palla lanciata gi...
Scendere...
Un velo sottile...
Il contrasto dei col...
Per...sopravvivere...
Lingue lunghe...
Il violinista...
Com'è difficile.......
Arrivare alle stelle...
Perchè piangi?...
haiku a...
Libertà...
Per Te...
Il Maggiore Lionel W...
Venti di guerra...
La vita come le stag...
Anima e corpo in gin...
GALLI...
Se entri nella mia v...
Argonauti...
SONO UN ANGELO...
Moda...
Il primo amore...
Il forestiero...
Più dai risorse, buo...
Soverchio...
Questo amore impossi...
Distopico...
Mormorio di bandiere...
Le cento candeline...
Come in trincea...
L’immaginario si fon...
Il piacere guasto...
Oltre le rughe...
Ti guardo...
TRAMONTO...
Betelgeuse...
L’Atmosfera misterio...
IL DIALOGO...
Spicchi...
PRIMAVERA COVID...
Lo sgretolarsi di az...
A LUCIANA...
Il colore della giov...
LA MAREA E L' ...
SILENZI...
La sensibilità non è...
Pensieri solitari...
Tutto ciò che viene ...
Composizione n.385...
ACQUA...
Firma...
L'ANGELO...
A Ilaria...
vecchia ferrovia...
Con i suoi colori...
PHARAOH'S CURSE. Man...
Lucrezia e l'amore a...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

LA LEGGE

“La Legge è uguali per tutti” è scritto sulla cattedra.
Sono stato fortunato per ora, me l’hanno raccontato.
Pragmatica gente, i nostri maestri non hanno scritto
“La Giustizia ” - Sapevano che spesso è un’altra cosa.


“Onorerete veramente i vostri maestri, solo se saprete superarli”
disse un grande della “bassa”, stanco di parole ripiene.


Non ho dubbi, li abbiamo superati.
Si !
Anche noi lasceremo, qualcosa di “grande” ai nostri figli.


Davvero, onorare i nostri Maestri non riusciamo?
La Civiltà, davvero è da tempo al Capolinea?
Ci siamo condannati a vivere, soltanto di Progresso?


Lasciatemi sognare almeno, costa niente dice,
chi confonde “Sogni” per “voli” della mente:
Vedo l’Uomo vivere, con regole sentite per ognuno
e sente dentro, quel respiro donare appartenenza:


“La Legge è uguali per tutti e Giustizia, non è diversa per nessuno”.



Share |


Poesia scritta il 14/02/2013 - 10:00
Da giampietro corvi c.
Letta n.745 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


I sogni, a volte, sembrano le uniche cose che ci rimangono ..ma,nessuno ci può impedire di continuare a sognare,non stanchiamoci di farlo,lottiamo contro ogni speranza,per vederli realizzare ... specie quando i sogni parlano ed hanno sete di vera Giustizia, Amore ed Onestà.

Carla Davì 15/02/2013 - 17:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?