Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Rifratto...
Pieghette...
Rugiada D'Angelo...
Dal consiglio del Si...
Giovani d'oggi SMS...
Ora anche settembre...
ABBRACCIAMI...
Giorni migliori...
Autunno...
Giare d\'oro...
Autunno in Barbagia...
A volte la notte...
DI PALO IN FRASCA...
Infatuazione...
Voglio Amarti...
Sanguinano lacrime...
Solo petali d’amore...
Luce...
Confessioni di uno s...
La nuova guerra...
Poesie della meravig...
QUANDO UN POETA MUOR...
RIFLESSI DELLO ...
Glicini antichi...
Petali rosati...
Donare ai propri gen...
Autunno Il Triste......
TUTTA LA MALAVITA DI...
Magistra vitae...
Muta la Nuvola...
Nostalgia....
Clementina...
Come questa lacrima...
LA MIA SERA...
In volo...
Basta poco...
Alcune porte le chiu...
Il mio compleanno...
Il vecchio frac dell...
Equinozio...
Solo Mare...
Canto del sussurro d...
La mia solitudine...
Dopo un incendio...
A TE MILKY...
Brace...
L’ANIMA DEL POETA...
Sospiro autunnale...
Se ala scucita non s...
Codici illegibili...
Diluvia...
Un attimo di vita...
A mio figlio...
monoku...
La casa davanti al l...
Gairo vecchia...
All'improvviso...
Fossi un Jurgen Scho...
Accomiato...
Senza rete...
QUELL'UOMO VENUTO DA...
Ti ritroverò...
Rondini ieri e oggi...
C'è chi vive per ess...
La palude di cristal...
Come foglia che cade...
haiku...
QUANDO I SOGNI ...
Quella porta chiusa...
La Bellezza e il Tem...
Canto d'Autunno...
A te che stai in una...
24:00...
Ossi di seppia...
Profumo di vita...
Al giorno d’oggi sia...
Mia Regina...
ROBIN HOOD...
Vi siete dimenticati...
Le parole...
Parole accartocciate...
Metalla...
Un pò di mistero...
Gelido vento...
MURI...
cara stella...
SCIAMITO CONTROVERSO...
Accanto a te...
Ogni percorso di vit...
Macerie...
Haiku (4)...
UNO SPIRITO TRA ...
Il richiamo...
Fata del Bosco...
Settembre...
Abissi...
22:00...
Lollove...
Haiku 84...
Immobile calma...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Il mio cuore inverno

E' la pioggia
che ascolta i battiti
del mio cuore,
è il cielo che mi sorprende;
nelle nuvole
ho disegnato un mondo fantastico
di neve
e vento.
E' la nebbia
che quando scende
abbraccia le mie illusioni
ed io mi perdo,
mi nascondo
di bianca cortina
e silenzio.
La solitudine
dietro mura di ghiaccio
che spaccano le notti
d'inverno,
qui accanto a me
non temo il buio
che mi consola.
Quando l'anima sorvola
le mie paure,
la mia titubanza
dentro stretti limiti
d'esistenza.
E' la pioggia
che ascolta i battiti
del mio cuore
e quando scende
dentro me
avanza.


Share |


Poesia scritta il 17/09/2010 - 23:03
Da Gianny Mirra
Letta n.1093 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Molto bella questa poesia,anche se un po' triste perchè la solitudine lo è sempre...Però è anche un momento di riflessione su noi stessi,che può darci la spinta per ricominciare daccapo con altre persone che magari abbiamo intorno,ma noi non vediamo...

Adelaide 26/09/2010 - 09:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?