Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ALL' OMBRA DEGLI UL...
O tempora - Haiku...
Gius, il Testa Mura...
Gleba...
Lo Specchio...
SCRIVO PER TE...
FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

NIGHT EXPRESS

Luci della ribalta
spianano verso il mare
tutta quest'autostrada,
tanta strada da fare.
Una notte senza luna,
senza stelle da esplorare,
come un vecchio film straniero,
come un cieco forestiero.


Corri verso la pianura
nell'oscurità infinita,
non sei sola questa notte
al volante di una guida
velocissima ed ansiosa,
verso inevitabil mete,
molte ancora da esplorare,
tante altre a ritornare.


L'autogrill vedi di fronte,
è quasi un'oasi nella notte,
tante luci ad indicare
gruppi esigui di persone
speranzose in un ristoro,
rimembrando aria di casa;
in lontananza vedi un treno,
tanto antico quanto strenuo.


Verso destra la città
in queste brume appare già,
lungomare di lontano,
vele e barche a tutto spiano,
cattedrali stanche e smorte;
a quest'ora della notte
brillan solo i litorali,
fuochi e velleità Vestali.


L'automobile si perde
nella varietà infinita
di paesaggi ed ombre accese,
di paure, anche pretese,
scorre verso il sud la strada
mentre il cielo si colora
di rossastre nubi accese,
di vittorie avute o arrese.


Night Express, autostrada della notte,
tra le uscite dell'A3
che cosa c'è? Non vede te?
Tanto amore, tanto gusto,
non sei più nel punto giusto;
guardi fuori al finestrino
e ti sembra lui un bambino;
Night Express, nasce il prossimo giorno,
adesso è tutt'intorno...
...Come away with me, babe!



Share |


Poesia scritta il 30/11/2010 - 18:41
Da Manuel Miranda
Letta n.472 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?