Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La donna che vorrest...
Specchio...
la notte...
Haiku 2...
Il mostro dorme...
Notti di giugno...
E arriveranno quei g...
Scacco matto...
OGGISCRIVO...
MENZOGNA...
Parlami ancora .......
In bigio fluire...
Il gioco...
Luce d'amore...
Un metro dal cielo...
SE NE VANNO......
Haiku G 3...
Felicità e divertime...
UN LAMENTO NELLA NOT...
La via...
I respiri della mia ...
Un amore grande...
Sii profondo come il...
Amarcord...
HAIKU D2...
Ninna nanna per una ...
Cielo Stellato...
Quando nomini gli an...
Amico mio, so dei tu...
Ma quali fantastici....
...e adesso io non s...
ANATOMIA DI UN AMORE...
LA VITA VA AVANTI...
Non Può...
Assenzio....
Il tepore dei ricord...
ABBANDONO...
Alfabeto...
Momenti...
I fiori migliori...
L'amore che resterà...
Arcobaleno...
Sergio B....
Tutto scorre....
Haiku 2...
Semplice...
Il ritorno...
Terra di mare...
Salto culturale...
AL RISVEGLIO...
STRETTA ABITUDINARIA...
Riflessione sulle di...
Il cuore mio che pal...
Così bella...
Decadenza...
LA LEGGE DEL SERPENT...
Distanza...
Ero......
Mentre rileggi...
ALLA MIA CLASSE 4B....
Haiku 56...
Lentissima è la risa...
SOLO LA POESIA...
La strada perduta...
Ma, in fondo, cos'è ...
Collins, chi era cos...
sarà il mio soltanto...
Come in una spirale...
io rinasco...
RICORDI DI MAM...
L'abbraccio...
La sponda irraggiung...
Mi persi in te...
La laguna...
2 Giugno, ancora...
Il ballo in maschera...
Tutto in quarantena,...
Occhi, vi vedo...
IL QUADERNO DI CORA ...
HO VISTO FARFALLE VO...
DI ME......
la luce...
Dialogo con la fanta...
I confini più nascos...
Haiku...
Fortezza...
Io e Borel, una scim...
La libertà è un bene...
Il sottotenente Caud...
ricominciare...
Se si fosse voltato ...
GLI INQUILINI DEL CA...
Senza tempo...
Un virus nell'aria...
Sabbia...
Il mio canto d'amore...
- Inoltrarsi...
haiku 55...
LE PARETI DELL'ANIMA...
Sogno di dipingere.....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Non ti dimenticherò mai

Forse le stagioni
fluiscono
senza il profumo del sogno,
di more mature e mele acerbe.
Forse la vita non ti riconoscerà,
nè riconoscerà me
che attendo con mani conserte,
il pensiero assorto di chi
ha smarrito il significato della vita.
Non ti dimenticherò mai!
Quando le mie mani non avranno forza,
le mie gambe rincorse,
nè la mia anima speranza di rinascita.
Sarai presenza in ogni attimo,
in ogni eternità che io vivo,
in ogni dolore o sofferenza che io sento.
Grano al vento,
che il guardiano del tempo
aspetta di mietere,
ora che le rughe incise sul volto
hanno il sigillo della perseveranza
e dell'orgoglio.
Non ti dimenticherò mai,
tra le mani questo nulla che
non mi appartiene,
che tu ricolmerai di pane fresco
e dei coriandoli della misericordia.
Quando la pioggia di un inverno
senza volto picchierà sui vetri
a ricordarmi la mia solitudine,
alberi scavare radici d'amore abbracciandomi
l'ombra del tuo corpo riposarmi accanto
in un respiro profondo di memoria antica.
Calura estiva, in un vento bizzarro
che accarezza il pesco e oltre la radura,
cicale nascoste innalzano
un canto amaro lontano.


"Non ti dimenticherò mai!
Forse ascolti quando ti parlo,
sai che tu sei ancora il mio respiro,
l'immagine del sogno
in una realtà perduta!"



Share |


Poesia scritta il 12/10/2019 - 14:35
Da Alpan .
Letta n.259 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Poesia eccellente, ogni verso trasporta i sensi , ogni verso è amore.Complimenti

Graziella Silvestri 14/10/2019 - 15:39

--------------------------------------

Sentimenti intensi e profondi espressi in parole meravigliose, come sempre.

Maria Isabel Mendez 14/10/2019 - 14:53

--------------------------------------

Qualunque cosa dicessi non sarebbe mai all'altezza di questa meravigliosa e splendida poesia! Sei troppo bravo.

santa scardino 14/10/2019 - 12:21

--------------------------------------

Anch'io mi aggiungo agli altri...piccolo capolavoro

Davide Zocca 14/10/2019 - 04:40

--------------------------------------

..è una poesia stupenda, un canto d'amore da ascoltare con emozione e trasporto...
Davvero complimenti Alpan

Grazia Giuliani 13/10/2019 - 16:52

--------------------------------------

È difficile dimenticare questi versi perchè per la loro forza ti risuonano dentro ed è solo leggendoli più volte che si riesce a capire appieno il loro vero significato sempre di una musica diversa perchè è così che la poesia deve fare: ad ogni lettura spunti diversi per riflettere e farci capire e non dimenticare le bellezze dell'esistenza. Poesia molto bella ma ormai tu ci hai abituati a questo.

Antonio Girardi 13/10/2019 - 10:52

--------------------------------------

Bravissimo...

Mirko (MastroPoeta) 13/10/2019 - 05:44

--------------------------------------

poesia bellissima ed intensa.. mutano le stagioni e quell'amore che ci passa attraverso, dura in eterno.

Chiara Giuranna 13/10/2019 - 01:07

--------------------------------------

L’immagine del sogno elemento individuante dell’esistenza, raccoglie e riconosce riflessione e vulnerabilità, percorre la via dell’amore su quella dell’afflizione.
Ciao Alpan

GiuliaRebecca Parma 12/10/2019 - 21:18

--------------------------------------

ALPAN...straordinaria poesia il tempo che muta nelle sue stagioni e la memoria che rimane intatta nel ricordo. BELLISSIMA

mirella narducci 12/10/2019 - 18:35

--------------------------------------

Ha ragione Maria Angela: incantevole capolavoro!

Ernesto D'Onise 12/10/2019 - 16:50

--------------------------------------

Davvero un capolavoro. Complimenti, Alpan Alpan

MARIA ANGELA CAROSIA 12/10/2019 - 16:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?