Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'amore è come la lu...
Prime ore del giorno...
LA CANTONATA...
Non c’è altro alla f...
Il tempo e le Rose...
Il maranga...
Illusioni di un poet...
Inaspettatamente...
Mera poesia 6....
La morbidezza è un v...
Il tempo esiste solo...
Fuori dal tempo...
L'usignolo...
Baciata Dal Sole...
Sogni...
Il funerale del cort...
Un buon raccolto...
In zattera,naufrago,...
L'appuntamento in ba...
Insigne professore...
L'ultimo Jazz...
HAIKU E2...
Nel silenzio...
Sera...
Lacrime...
I momenti felici som...
Ritrovarti...
UMANA ESSENZA...
Le ore dei Desideri...
L’autore del tomo- S...
Haiku M1...
Un giorno (racconto ...
Giuro...
Sotto al quadro di V...
L’Orient-Express sta...
Somnum interruptum...
Di tutte le cose cos...
SENZA FORSE ..........
Anime sospese...
Amore perduto .....
Per Amore...
CORLETO...
Poesiola...
22:48...
Il cigno...
La bella estate...
Saremo i lembi...
Verde bosco d'agosto...
Tuffi allegri...
Vita...!...
Dopo la tempesta...
Bolsena...
La forza dei pensier...
lapidee forme...
Vinile...
Non si può resistere...
non soffia più...
ANIMA...
firenze santa maria ...
uomo...
L'AVVOCATO DEL GOVER...
Un uomo...
EBBREZZA...
Forme...
L’autore del tomo- S...
Camouflage...
LA BOMBA DELL'IGNORA...
COZZA...
Andi grori...
Farfallina colorata...
HAIKU C2...
Konnichiwa...
Emozioni...
Granuli...
INCONFONDIBILI...
Parlami ancora...
AMORE PRIGIONIERO...
Il Plagio...
Senza la pace univer...
Il ladro di felicità...
L' INCONTRO...
Solamente attese...
Il tappeto volante...
La Porta Secondaria...
Senza ali...
Haiku n°14...
La poesia ha radici ...
Risvegli...
La fattucchiera...
Abbiamo imposto uno ...
I CANI E GLI ESSERI ...
OGGI SPOSI (juniores...
A26 da Novi Ligure...
Dalle cime alla foce...
Sterpaglie...
I due Dobermann...
LORO...
La mia terra...
ASCOLTA...
Guardo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

POPOLO BERGAMASCO

Camminavo sopra le mura
giù Bergamo dormiva
primavera un anno fa
l’alba negli occhi
mi godevo la mia città.
Ora il silenzio
nel cuore la rabbia
l’orgoglio la paura.
Un nemico silente
invisibile.
Se ne vanno vecchi, giovani
nel vento delle valli.
Torneremo più forti
popolo eletto
dal grande cuore
dall’amore che ci unisce
dalla bellezza bergamasca.


Share |


Poesia scritta il 05/04/2020 - 10:51
Da giovanni benvenuto vavassori
Letta n.122 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Bravo, complimenti!

Maria Luisa Bandiera 06/04/2020 - 09:19

--------------------------------------

Si, ed i morti che si potevano salvare se avessimo fatto più sforzi per le attrezzature adatte allo scopo? Sforzi economici dico non di preghiere come ha fatto il Papa, ricchissimo rappresentante di una chiesa ricchissima di un Dio poverissimo.

Ernesto D’Onise 05/04/2020 - 16:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?