Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La vera gentilezza c...
Il mondo a quote più...
Fobia...
Quando ognuno fa que...
La Coccinella...
Cento anni...
HAIKU 11...
Grotte...
Non ascoltiamo quell...
Finzione (Anglicismi...
PULIZIE EXTRA...
Afflato di luna...
L\'uomo che conobbe ...
Il mio sogno...
Illusioni...
L'ITALIA DEI FURBETT...
In pensiero...
L'ora del corvo...
Balconcino...
CALA LA NOTTE...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Due universi...
Una piccola malincon...
Je...
Milos tra le braccia...
Silenzio assordante...
Scrivo di getto...
Ortensia Selvatica...
Eccomi amore......
Distratta...
Ancora sorridono i f...
PETALI...
L\'uomo che conobbe ...
Il faro...
NOTTI IN PRESTITO...
MADRE MIA DOLCISSIMA...
IL CONOSCENTE PIACIO...
LA FELICITA' VIE...
caro Mango...
ROGER...
Cieli silenziosi...
Infinita luce (conco...
Note diverse...
I SUOI OCCHI COME UN...
Destino...
Cullami o mare...
Compendio universale...
In bilico...
La mia amica Martina...
LA VIA DEL CIELO...
Tra le figlie di Net...
DOLORE...
Il dolore degli altr...
Lucente D'amore...
Donna... e...
L'egocentrica a teat...
Canto di lei...
Piccolo soldato...
L\'uomo che conobbe ...
Giaggioli...
E sei sempre lì...
QUADRO DI BOTTICELLI...
Il Timido Gheppio...
Essere se stessi..ri...
IL SOLE AL TRAMONTO...
LA TEMPESTA PERFETTA...
Cartolina...
Vestita di nero...
I misteri dell\'abba...
L'unica creatura...
Tu, Alato Amorino...
Brucia la terra...
La dolce compagnia...
Lei, ride amara dei ...
La partigiana...
Rosengarten...
Dillo un'altra volta...
Intenti d'amore...
Bianco e nero...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Silvestre...
APRI IL CUORE...
La rosa...
Il calamaio di latte...
UN FIORE RECISO...
Eppure...
Tace il silente tigl...
PASCIUTI TARLI...
Musa in prestito (a ...
Nei righi...ti ritro...
MILKY CUCCIOLO...
A Mia Madre...
Il mio destino è il ...
AL MARE IN LIGURIA...
La paura della morte...
Tra un rigo e l'altr...
Poesie di gioventù...
La colazione (prosa ...
Haiku 12...
LA TRAPPOLA RUSSA. ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

La pelle degli altri

Io sono la pelle degli altri
il giorno assordante
della città incantata.


Io sono la voce del treno
che attraversa i paesi
con poche fermate.


Io sono le mani stanche
delle madri senza tempo.


Io sono il sogno interrotto
degli anni roventi.


Noi siamo le spine appuntite
nelle teste esitanti.


La forza del mare che separa
i figli estranei...


Noi siamo l'eterna guerra
che travolge la ragione.



Share |


Poesia scritta il 04/04/2022 - 00:37
Da Barbara Tascone
Letta n.228 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Davvero profonda

Mary L 06/04/2022 - 18:16

--------------------------------------

Bentornata Barbara... è di profondità immensa questa poesia. Complimenti

Margherita Pisano 05/04/2022 - 21:18

--------------------------------------

Splendida nel contenuto importante, complimenti!

genoveffa genè frau 05/04/2022 - 19:32

--------------------------------------

Complimenti....e tu sei una magnifica poetessa

Angela Randisi 05/04/2022 - 19:29

--------------------------------------

Tu sei una candida creature è lui che ancora non ha capito quanto bene le vuoi Tonino

FADDA TONINO 05/04/2022 - 08:39

--------------------------------------

E a Mario che ha appena scritto!! Grazie mille

Barbara Tascone 04/04/2022 - 18:25

--------------------------------------

Cari amici vi ringrazio per tutte le belle parole che mi avete regalato...un grande abbraccio a Maria Luisa,Mirko,Maria Angela,Tonino Antonio e ad Ernesto...mi sono commossa!
Grazie a tutti!

Barbara Tascone 04/04/2022 - 18:24

--------------------------------------

Vera bellissima poesia !

mario Righi 04/04/2022 - 18:20

--------------------------------------

Ottimo il contenuto.
Splendido lo stile.
Opera mirabile.

Ernesto D’Onise 04/04/2022 - 13:22

--------------------------------------

Splendida!
Complimenti...

Marina Assanti 04/04/2022 - 11:53

--------------------------------------

Bentrovata Barbara. Raramente mi imbatto in poesie così belle con la P maiuscola. In poche righe tutto il dolore che abbiamo dentro e non ce ne facciamo una ragione perché va oltre al nostro comune pensare. Brava!

Antonio Girardi 04/04/2022 - 11:41

--------------------------------------

Raffinate parole meritevoli di lode Bravissima Tonino Ciao

FADDA TONINO 04/04/2022 - 10:45

--------------------------------------

Splendida poesia, davvero tutta

MARIA ANGELA CAROSIA 04/04/2022 - 07:39

--------------------------------------

È sempre un piacere ritrovarti e leggerti...splendido l'incipit

Mirko D. Mastro 04/04/2022 - 07:39

--------------------------------------

Bellissima poesia e bellissima chiusa che racchiude in sé la più grande verità sull'umanità.
Complimenti!

Maria Luisa Bandiera 04/04/2022 - 07:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?