Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dietro le nuvole...
IL CIELO RACCONTA...
Unilaterale pensiero...
Crete...
FANTASIE D' AUTUNN...
LA VILLA...
Lullaby...
Vago silenzio...
A mezza vita (2/2)...
La Dalia...
A mio Padre...
Fiore del deserto...
Un volo di rondini è...
Gocce....
La Tela del Ragno...
Di noi...
Un'amarezza...
POESIE D' AMORE...
IL RAGU' DELLA DOMEN...
Sola...
Se potessimo...
ottoeventisette...
HO VISTO LEI...
E sembra stupido...
A mezza vita (1/2)...
Sei bellissima...
Turista nella nebbia...
L' ANANAS IN OFFERTA...
Tra i righi...
fai piano...
Geova, il tuo nome...
E NIENTE......
un sorriso...
dicono...
Il mio primo autunno...
Good luck...
Siamo luci disperse ...
Gerarchie d'autunno...
Con la voce dell'ani...
Groviglio...
Senza confini...
Cristo Signore, dand...
Il tuo Volere...
Scrivere per esister...
Approdo letterario...
MORTE DELL\' ANIM...
Amore ovattato...
Sei strana...
VOLTO...
IL GRIDO DELLA VALLE...
Appunti appuntiti...
L’uomo che coltiva l...
E piove così...
Se l'amore crea e l'...
Casto sonetto...
Nuda...
Libertà...
Stella morta...
Spiragli di visioni...
Per rifornirci di fi...
TUTTE LE MIE NOTTI.....
Redimere il silenzio...
La nostra vera ident...
Giovinezza...
TU IL MIO SOGNO...
Si sveste il castagn...
Un giglio fresco è ...
Poesia all'inverso...
E così non mi ricono...
Per una amica...
Il drago spazientito...
Ravello...
Oltre quella siepe....
L'arte di amare è un...
I NOSTRI LUOGHI...
Il Ponte...
Precipizio...
Un dolce canto...
La nuova tela...
BISOGNO...
Intro versi...
Gigì il piccolo gira...
SI DESTANO I RI...
Ora che sei......
ancora occhi...
PASTA AL FORNO...
Rosso cuore...
Stolta malinconia...
Caro babbo...
Insieme fino al mare...
Luna...
La vanità è causa di...
Alfa, beta, gamma e ...
La stanza che aspett...
Nel sottobosco quand...
Una via d'uscita...
LA DEBOLEZZA DEL...
INNO ALLA SHOAH Lacr...
Siamo atomi strettam...
je ne savais pas...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Nei miei panni (vero nome Mirko D. come Domenico, mio padre)

Troppo pochi quarantasei anni per una malinconia così grande, pensò Emme, malinconia nei ricordi e nei pensieri di un viaggio che non avrebbe voluto spiegare se non con lo scacciapensieri di suo padre che teneva sullo scrittoio… nel suo oscillo rivedeva lui andato incontro alla morte prematuramente. E con il tacchettio di una madre che se ne andò poco dopo la sua resa.


(dedicato alle amiche e autrici Maria Luisa, Teresa e Santa che questa mattina mi hanno donato i loro pensieri nella poesia che ho deciso di eliminare)


Ho preso anche due altre decisioni: metterci la faccia (ho da poco inserito una foto sul profilo della mia pagina) e scusarmi pubblicamente con Jean C. G., ora Nessunpoeta G., per una mia leggerezza nell’alludere a un suo messaggio privato alla Redazione (quindi di riflesso anche a me che ne faccio parte) che tale sarebbe dovuto rimanere. Detto questo, voglio aggiungere che una carissima amica ha cercato di dissuadermi dal rendere pubblica questa informazione, non tanto perché debba rimanere un segreto ma per le circostanze. “Se vuoi che si sappia, dev’essere perché ti fa piacere. Del resto non è una colpa essere in redazione…” sono state le sue parole.


Certo come dice Teresa a quarantasei anni c'è tanto bello da scoprire, ma resta la parte del viaggio che si è già percorsa.... e in parte credo di averlo fatto: ho una splendida persona in moglie al mio fianco e tre bambini che oltre a essere gioia sono il mio spunto preso da altri. Forse senza di loro non riuscirei a scrivere niente.
Cito “Temono alcuni che quanto affermato dall’ex Jean, sia vero: lei, senza uno spunto preso da altri, pare che non riesca a scrivere niente. Sembra, forse mi sbaglio, forse… è una sua caratteristica e se la tenga. Ma citi almeno la fonte da cui ha preso spunto!!!” (il Signor Ralph Barbati commentando la suddetta poesia).
Due cose credo ci siano da notare: “Temono alcuni” e “se la tenga”. Chi sono questi alcuni? Avrei il piacere di interagire con ognuno di loro. E quanto astio si legge in quel se la tenga… che le avrò mai fatto Signor Barbati!?


Per giustezza, penso sia dovuto spiegare che tutto ha inizio stamattina alle 9.22 quando con mia enorme sorpresa il Signor Jean C. G., apprezzato autore di OS e non solo mi accusa di poesia ispirata… ai suoi versi.
Cito “Ma qui si sa solo prendere spunto dai versi degli altri? Mi rammarico e con me si rammarica la poesia e prova compassione per certe cose e certe persone. Arrivederci con la speranza che il futuro vi arrida nella scrittura meglio di quanto faccia oggi...”.


Quanto camminai sui viali
piangendo nella sera.
More sti cardia…
Chiude la melodia
nei versi senza madre
e non cerco il sapere.
Spengo l'arte,
lascio che il mare sussurri
nel mistero dei perché.
Addio onda che nutristi."
...ciò che sarà silente
e s'addorme già l’alba...
(Jean C. G.)


Sono dentro questa vita da troppo
vento sul viso, sul silenzio della sua
voce nell’oscillo dello scacciapensieri.
Da quarantasei anni.
Nel tacchettio di due Louboutin, dentro
a un addio di madre in quel vuoto di cui
il cuore ha preso forma.
Dentro questi panni.
(Nei miei panni, Mirko D. Mastro)


Come scrissi stamattina al suddetto autore, non so cosa ne pensiate voi poeti e scrittori di OS, ma trovo che come si dice dalle mie parti il suo testo non c'entri una cippa con il mio.
Scrivo su questo sito dal 2017 e chiunque può andare nella mia pagina e provare a cercare “versi ispirati” ad altri… non li troverete. Troverete invece testi a quattro mani oppure versi o righi dedicati a opere di scrittori e poeti di OS ai quali ho chiesto sempre prima il benestare, tutti tranne uno soddisfatti del risultato.
Aggiungo solo che non posso accettare facili e gratuite illazioni che oltre a ferirmi hanno distorto significato e sensazioni della mia poesia.
La poesia ha cominciato già da tempo oramai a rammaricarsi e provare compassione, da quando certe persone sono entrate a portare inutili polemiche su questo sito.




Buona serata, la Redazione nella persona di Mirko D. Mastro




Share |


Racconto scritto il 07/09/2021 - 17:12
Da Mirko D. Mastro(Poeta)
Letta n.305 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Mi fa davvero piacere il tuo intervento Loris.. sapendo poi che non intervieni frequentemente. Grazie

Mirko D. Mastro(Poeta) 09/09/2021 - 19:57

--------------------------------------

Buonasera Mirko.
Felice di apprendere che fai parte della Redazione, credo sia stato un ottimo acquisto. In quanto all’opera e alle opere tue, tutte, c’è poco più da dire che non sia stato detto. Sei bravo e preparato ed è tanta cosa.
Un saluto e buon lavoro.

Loris Marcato 09/09/2021 - 18:37

--------------------------------------

Ed eccomi a ringraziare anche te Margherita, di cuore. Il tuo aforisma di ieri e i recenti avvenimenti legati a OS hanno ispirato la mia prossima pubblicazione... sapevi che l'aforismo (dal greco antico, definizione) nel corso della storia ha avuto nomi interessanti? Il poeta e scrittore Giovanni Boine chiamava gli aforismi frantumi o fosforescenze, Saba scorciatoie, il poeta e scrittore Camillo Barbaro asterischi, Papini schegge ecc... Ma il mio preferito è barche capovolte, come li chiamava lo scrittore Federigo Tozzi

Mirko D. Mastro(Poeta) 09/09/2021 - 17:00

--------------------------------------

Credo di avertelo già detto altre volte, quando posso e ti leggo trovo la tua poesia magica, originale e mai scontata... oltre all'emozione che scaturisce dai tuoi versi, che simultaneamente arriva al lettore.
Per grazia e significato trovo questo scritto ammirevole... senza falsa modestia, sei davvero un Poeta e uno scrittore pieno di risorse. Grazie Mirko

Margherita Pisano 09/09/2021 - 16:39

--------------------------------------

Caro Mirko sono io che ringrazio sia te che tutta la redazione per l'onore e la gioia che mi date. Buona giornata a tutti voi.

santa scardino 08/09/2021 - 15:00

--------------------------------------

La ringrazio Mirko, le sue parole confermano le mie e cioè che il giudizio è relativo e vale il suo tanto quanto il mio seppur essi siano in antitesi.

Jean Charles G. 08/09/2021 - 08:16

--------------------------------------

...Voglio poi complimentarmi per i riconoscimenti alle loro opere con
Italo Giuliano Bonetti, Speranza Iovine, Anna Rossi, Maria Luisa Bandiera, Andrea Guidi, P. Lo Bue, A. Berrone, Gia Gia, S. Giuffreda, Paolo Ciraolo, A. Arduino, A. Randisi, F. Pezzulla.
Auguro a tutti buona poesia

Mirko D. Mastro(Poeta) 08/09/2021 - 06:29

--------------------------------------

Voglio ringraziare Antonio per il suo contributo e fargli i miei complimenti per lo haiku vincente di agosto.
Voglio poi ringraziare Grazia e Santa e complimentarmi per i riconoscimenti alla poesia Come Veli nella tempesta e al racconto Le domande di Nicola.
Un grazie anche a Jean C. Jean per la pazienza nell'attendere una risposta che anche se in ritardo ma credo sia arrivata, e un grazie a Barbara per le sue parole...

Mirko D. Mastro(Poeta) 08/09/2021 - 06:23

--------------------------------------

Trovo che nei tuoi testi ci sia sempre il tentativo di sperimentare e creare nuove forme di scrittura! Un caro saluto

Barbara Tascone 07/09/2021 - 23:55

--------------------------------------

Buonasera Mirko, la ringrazio delle scuse.
Due note se permette.
Quando un autore chiede lumi in privato si spera che la redazione risponda con una nota di cortesia onde confrontarsi sull'oggetto in un modo sereno di scambio d'opinioni in privato. Questo non è avvenuto nei miei riguardi non avendo ricevuto mai risposta in merito a un messaggio inviato. Per tali ragioni ho dovuto esprimere una pubblica opinione mio malgrado.
Diversamente avremmo chiarito tranquillamente la questione.
La gestione di una redazione deve essere sempre al di sopra delle parti.
Il confronto di idee, opinioni e pensieri è sempre un momento di accrescimento per chiunque e mai, almeno da parte mia, un modo per creare disturbo. Un sito letterario è tale proprio per il confronto di idee e scambio di opinioni anche contrastanti e diverse. Le auguro buona serata e una buona poesia sempre ai lettori del sito.

Jean C. Jean 07/09/2021 - 22:21

--------------------------------------

Qualunque sia il contenuto dei tuoi testi, la sincerità e l'eleganza restano sempre la tua firma. Ciao

santa scardino 07/09/2021 - 21:32

--------------------------------------

Nella faccia c'è una barba brizzolata che parla di te, il bianco e il nero di una vita che scorre e che tu sai mettere con sensibilità e forza sulle pagine dei tuoi scritti...un cammino di scrittura che non prescinde dai tuoi veri passi.

Grazia Giuliani 07/09/2021 - 21:05

--------------------------------------

Riguardo alla poesia che ho cancellato, l'ho fatto per il motivo contrario: troppi commenti non inerenti al testo oscuravano i tre meravigliosi pensieri di Maria Luisa Bandiera, Teresa Peluso e Santa Scardino nell'ordine...

Mirko D. Mastro(Poeta) 07/09/2021 - 18:29

--------------------------------------

Mi fa piacere il tuo intervento Antonio, è occasione di qualsivoglia chiarimento.
Come tutti quegli autori che contribuiscono al sostegno del sito con il versamento minimo di 15 euro penso di poter presentare un’opera ogni 2 giorni. L'unica differenza, da oggi e per mia scelta in quanto il regolamento del sito non dice nulla a riguardo, è che tutte le mie opere saranno fuori concorso.
Ricambio l'amicizia e la stima, Mirko

Mirko D. Mastro(Poeta) 07/09/2021 - 18:26

--------------------------------------

Secondo me uno che fa parte della redazione non dovrebbe postare niente sul sito o quanto meno essere parco nelle pubblicazioni. La tua assiduità mi fa pensare che tu presta attenzione solo a te stesso anche in virtù delle opere che hai cancellato perché, penso, prive di commenti. Comunque è solo una mia impressione da prendere con le pinze. Per la questione di oggi non ho capito una coppa anche se devo ammettere che si è sollevato del polverone per niente. Con amicizia e stima Antonio.

Antonio Girardi 07/09/2021 - 18:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?