Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Si perdono nel vento...
La mia folle ingenui...
DICONO CHE PASSI...
Onda...
Grigio e Senzanome...
Isocronismo 2.0- 16,...
SIRENE...
Rosa...
Ruvidi gradini...
Il grillo parlante...
Vespasiano rionale...
Dadi...
Keiryu...
Ti ho inventato io...
LASCIARSI OGGI...
Il battesimo del mar...
La notte...
Indispensabile...
Isocronismo 2.0- alt...
IL MATRIMONIO FALLIT...
Quando la giustizia ...
La fiammante monopos...
Policromia...
Oh mare!...
Se mi chiedi perché...
Toti, uno de’ míi om...
Ubbia legislativa...
Il volto di mia madr...
La stanchezza che ...
QUESTA SONO IO...
Di sera...
Isocronismo 2.0- nei...
Che si dice?...
Un violinista in met...
Che colori ha la tua...
Rilassano i pensieri...
iIl mio micino dorme...
Unione Sarda...
UN GIORNO D\\\'AUTUN...
In treno...
Un salto nel futuro...
Profumo di Mare...
Delicato...
Isocronismo 2.0- nei...
Cinerina libertà...
D'un cuore svanito...
Inverno eterno...
Le parole usate...
IL MONDO RESTA...
Grazia Deledda...
IL TEMPO UN MO...
Mani in pasta...
Caduche fiammelle ac...
SCHEGGE...
Il violino a tracoll...
Coesi e coevi (tutti...
Estate venti ventiqu...
Nel bosco...
Bungei Senryu...
L'albero della vita...
Un capolavoro...
L' anima tòrta...
I savoiardi...
Le persone si lament...
Ci sei solo tu...
Bianca...
Rime libere...
Insigne professore...
LA BELLEZZA CI ...
A fili di refe...
Alghe...
Alcuni dei miei pens...
IL DESIO...
Che macello!...
Il mio necrologio...
Gio Gio...
A Giulia...
PICCOLA CHIESETTA...
In riva al mare...
L'essere umano stolt...
Ilarità e mestizia...
Mi hai dato un bistu...
Come se...
Il di me sguardo...
Come parigine sulle ...
L'amico improvvisato...
Anime in volo...
Fin oltre la cima...
Il Tempo...
Nunc scitote de dubi...
VICINO A TE...
Rosso di neve...
L'innaffiatoio di po...
Mani rotte (tutti i ...
Chartreuse (thème)...
MADRE...
Come aria respirando...
La stanza... La visi...
La libertà dei penta...
L’arcobaleno dell’an...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Immagina una scena con due protagonisti e scrivine entrambe le versioni che contemplino il punto di

Le istruzioni sono:

Testi brevi renderanno più efficaci le differenze, entrambi con un proprio titolo


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



Voce e diversi pensieri

Voci e pensieri diversi



Davanti al fabbricato che hanno abitato insieme…
Lei, casa rurale in terre da riso <Il cortile è ricoperto dalle erbacce, arrampicate ormai sui muri cadenti. La porta di legno massiccia e all'antica che dà sul salotto, aperta o chiusa che sia rende l'ampia stanza buia con al centro una rampa di scale. L’arredamento antiquato con mobili malridotti e divani in similpelle, non mi è mai piaciuto. Sulla destra c'è un arco che si affaccia sulla cucina che è fin troppo vecchia. In cima alle scale, un ingresso arredato solo con qualche quadro e un’inutile libreria piena di polvere. Altre due porte e due stanze anguste. Alla fine di un corridoio buio e opprimente, una porta troppo piccola si affaccia sul bagno.
Ma a te piace. Opinioni e pensieri, impressioni diversi. Al di sopra, serve forse un mediatore>.



Pensieri di versi, e voci



Davanti al fabbricato che hanno abitato insieme…
Lui, villino di sale e suono di risacca “Il cortile è occupato dalle erbacce, arrampicate oramai su per i muri fatiscenti. La porta di legno, anche se tarlata, dà su un'ampia stanza che fa da salotto. Buia solo in parte al fuoco del camino e con al centro uno scalone, arredata alla vecchia maniera con antichi mobili e divani in pelle. Nella parete a destra c'è un grande arco che si apre alla cucina segnata dal tempo. Salite le rampe di scale, un ingresso arredato solo con qualche quadro. E una libreria piena di vecchi libri polverosi. Ancora due porte, due stanze. Alla fine di un corridoio stretto e lungo, una porticina che si affaccia al bagno. Non la si raderà al suolo.
Nessun narratore al di sopra, non lascerò questa fantasia alla gommapane”.




(Il tordo e sotto, i tasti di una Lettera 22)




Share |


Scrittura creativa scritta il 05/06/2024 - 22:08
Da Mirko D. Mastro
Letta n.148 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Lui e Lei voci pensieri ed impressioni diveri....quello che è unico è il modo di rappresentari. Bravo, ciao

Francesco Scolaro 06/06/2024 - 14:43

--------------------------------------

Mi è piaciuto molto, purtroppo sono sfuggite solo due stelle, ma prego di considerane 5.

Ale Nestori 06/06/2024 - 12:46

--------------------------------------

Atmosfere retrò, scenografia da film di Quentin Tarantino, uno dei miei registi preferiti, ottimo bersaglio centrato per questa scrittura del mese. I miei complimenti!!

Anna Cenni 06/06/2024 - 11:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?