Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Carne da poesia...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un libro col tuo nome...

E quello che poi mi accade chi se lo immaginava...
Camminavo con le mani in tasca e lo sguardo un po' per aria..
Distrattamente attraversavo queste vie..
Che potrei paragonare a corridoi di librerie..
Piene di gente come gli scaffali lo son di libri, di racconti e di poesie...


Mi cadde l'occhio su di un libro con la copertina impolverata
Intatto come se la prima pagina non fosse stata mai girata


Letta l'introduzione e la prefazione
Sembrava ogni pagina fosse scritta alla perfezione..


Quel libro mai aperto
Raccontava la storia di un momento perfetto
Di situazioni confuse
Di una notte di chiacchiere a lucci soffuse
Pareva quasi che le pagine si riempissero leggendo...
Come se le parole prendessero colore dopo che stavano sbiadendo..


Parole semplici frasi brevi e dirette
Mi appassionai riga per riga a quelle pagine mai lette
Poi notai ad un certo punto dei segni a matita..
Come il tentativo di cambiare il senso di quella storia che sembrava indefinita
Probabilmente quel libro fu letto distrattamente
Altrimenti avrebbero notato che cambiare le parole non sarebbe servito proprio a niente...


Il senso di tutto era ben nascosto tra le virgole i punti e le pause sospensive...
E non in tutte quelle frasi riflessive
Ed il senso cambiava se cambiavi prospettive...


Ed il punto è che quel libro io lo sto ancora leggendo...
Perdonami mi correggo lo sto ancora vivendo..


A.Meis



Share |


Poesia scritta il 07/10/2015 - 08:42
Da Andrea Meis
Letta n.295 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Bellissima! Brava.

Maddalena Clori 08/10/2015 - 09:59

--------------------------------------

E' veramente carina....

Sabry L. 07/10/2015 - 21:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?