Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'ALBERO SECOLARE

L'Albero secolare
è sempre verde
e si vede dal ramo
che rinnova,
anche
se non conosce
non si perde,
dal frutto
che porta
ci dà la prova:


di esser qui
da millenni di anni
a far da padrone
su mare e terra,
dopo gran lotte
con lupi e tiranni
e giorni dopo giorni
sempre in guerra:


ha il coraggio
di cascare e rialzarsi
anche se il vento
ogni giorno lo spezza,
è più forte dell'acciaio
e sa darsi
in ogni taglio e ferita
una carezza.
-------------------
// I GRANDI
e IMMORTALI //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
Ad uno,ad uno
tutti vanno andando,
al lor paese
da dove son venuti,
portandosi con se
sogni e ricordi
ma non le coppe
o sassi ricevuti.


Ogni premio scolpito
ha una storia
e fa parte del
"patrimonio universale"
della lor terra,
con onore e gloria
per riempir musei,
ville e viali


con statue
monumenti e dipinti.
Tutto questo
per non dimenticare
quei volti che hanno
fatto grande
il mondo
che sta a navigare


assieme alle loro
opere immortali.
E dire bravi e grandi
è troppo poco
questi son figli
della terra... e Divini
e non li può bruciar
nessun gran fuoco.



Share |


Poesia scritta il 08/11/2015 - 20:17
Da Aldo Messina
Letta n.477 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


La tua poesia racchiude un grande insegnamento: rialzarsi dopo le difficoltà! Buona giornata,

Chiara B. 09/11/2015 - 10:55

--------------------------------------

Bello quest'albero simbolo di forza e stabilità contro il tempo. Bel simbolo, ben descritto. Un saluto.

Sabry L. 09/11/2015 - 09:17

--------------------------------------

Mi piace pensare alla forza della natura...per quanto a volte viene colpita sempre risorge meglio di prima!
Complimenti!

margherita pisano 09/11/2015 - 00:13

--------------------------------------

In questo albero tutta la tua riflessione...che come sempre ci sai donare....grazie Aldo....Ma ti posso chiedere una cosa....quanche volta fatti sentire ti prego...grazie mille...A te una dolce e serena notte. ciao...

Maria Cimino 09/11/2015 - 00:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?