Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Allontanarsi...

La tristezza invade la mia vita,
come delle nuvole nere
in una giornata così buia,
così scura.
Il Natale si avvicina
ma lo sento così lontano
dalla mia esistenza...
Posso solamente pensare
che ormai a questi ostacoli,
a queste dolorose
scelte della vita,
non si può tornare indietro.
Quindi angosciata dalle mie paure,
sto in silenzio e vado avanti.


Share |


Poesia scritta il 07/12/2015 - 21:57
Da Celeste Franca
Letta n.275 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Grazie Maria, seguirò il tuo consiglio!

Celeste Franca 11/12/2015 - 18:28

--------------------------------------

Ciao Franca si a volte allontanarsi aiuta..soprattutto quando quel dolore non da tregua al nostro cuore...ma una cosa te la chiedo..non allontanarti da noi...scrivi ancora...è così bello trovarti e leggerti...

Maria Cimino 08/12/2015 - 23:41

--------------------------------------

Ti ringrazio Luciano, hai colto proprio il segno della mia poesia. Buona festa dell'Immacolata

Celeste Franca 08/12/2015 - 09:20

--------------------------------------

Triste introspezione in pochi ma efficaci versi dal significato profondo; la solitudine che si amplifica nel periodo festivo quando le amiglie si riuniscono ma spesso anche ipocritamente . Spesso poi si ritorna al normale. Talvolta è meglio una sana e consapevole solitudine ad una malata falsa ed inconsapevole compagnia.Ad ogni buon conto è uno spaccato dei nostri tempi e questa lirica si colloca a rafforzare l'importanza dei rapporti sociali e famigliari.Bella.

luciano rosario capaldo 08/12/2015 - 09:15

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?