Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di l della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirch scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chiss se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SOLITUDINE

c' una solitudine
pi profonda di altre,


la solitudine dell'abbandono,
quella che non si sceglie,


quella fatta di silenzio
nel fragore, degli uomini,


la solitudine senza eco,
senza ritorno,
con tanta gente intorno,


persone vocianti,
vicine eppur distanti,


la solitudine del sordo
che prova a leggere il labiale
di una lingua sconosciuta,


la solitudine
di chi rimane prigioniero
della sua carne,


la solitudine
della follia dell'uomo
che
conia pensieri incomprensibili
eppur cos veri.


E' la solitudine
che ti dona un Dio di tutti
e che tu non vorresti,


la solitudine del mare buio
appena accennato
da luci lontane
sotto il cielo plumbeo
madido di pioggia,


la solitudine
che d un ricordo,,
quella che avverti
davanti a una foto ingiallita
di una persona cara
e dai margini erosi,
nella coscienza
di non averla saputa conservare.


E' la solitudine dei forti
che non sanno chiedere aiuto;


dei primi
che non sanno aspettare,


di un Dio
che non sa con chi stare
e ci impedisce di pensare,


E' la solitudine
di chi non sa pi amare!



Share |


Poesia scritta il 15/05/2016 - 18:30
Da Antonio Gabriele Barca
Letta n.296 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Sentita nel profondo, bella e sofferta.Complimenti sinceri per come hai declamato la solitudine in tutt le sue sfumature.Ciao

Anna Rossi 16/05/2016 - 09:27

--------------------------------------

Quante volte mi sono sentito cos! Poesia molto sentita, comunque affascinante. Ciaooo

Fabio Garbellini 16/05/2016 - 06:04

--------------------------------------

Ciao Antonio mannaggi ti sento deluso
ferito..ma sai si dice che la vita come una bilancia..da una parte il cuore
dall'altra la ragione.. non facile farle andare sullo stesso binario..
ma ti prego guardati intorno la vita ha ancora tanto da darti.
Tutto puo essere ancora bello, ma sta
a te ricominciare a vivere e tornare ad amare. Ti abbraccio forte ciao caro.

Maria Cimino 16/05/2016 - 00:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?