Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Carne da poesia...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SOLITUDINE

c'è una solitudine
più profonda di altre,


è la solitudine dell'abbandono,
quella che non si sceglie,


quella fatta di silenzio
nel fragore, degli uomini,


è la solitudine senza eco,
senza ritorno,
con tanta gente intorno,


persone vocianti,
vicine eppur distanti,


è la solitudine del sordo
che prova a leggere il labiale
di una lingua sconosciuta,


è la solitudine
di chi rimane prigioniero
della sua carne,


è la solitudine
della follia dell'uomo
che
conia pensieri incomprensibili
eppur così veri.


E' la solitudine
che ti dona un Dio di tutti
e che tu non vorresti,


è la solitudine del mare buio
appena accennato
da luci lontane
sotto il cielo plumbeo
madido di pioggia,


è la solitudine
che dà un ricordo,,
quella che avverti
davanti a una foto ingiallita
di una persona cara
e dai margini erosi,
nella coscienza
di non averla saputa conservare.


E' la solitudine dei forti
che non sanno chiedere aiuto;


dei primi
che non sanno aspettare,


di un Dio
che non sa con chi stare
e ci impedisce di pensare,


E' la solitudine
di chi non sa più amare!



Share |


Poesia scritta il 15/05/2016 - 18:30
Da Antonio Gabriele Barca
Letta n.317 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Sentita nel profondo, bella e sofferta.Complimenti sinceri per come hai declamato la solitudine in tuttè le sue sfumature.Ciao

Anna Rossi 16/05/2016 - 09:27

--------------------------------------

Quante volte mi sono sentito così! Poesia molto sentita, comunque affascinante. Ciaooo

Fabio Garbellini 16/05/2016 - 06:04

--------------------------------------

Ciao Antonio mannaggi ti sento deluso
ferito..ma sai si dice che la vita è come una bilancia..da una parte il cuore
dall'altra la ragione.. non è facile farle andare sullo stesso binario..
ma ti prego guardati intorno la vita ha ancora tanto da darti.
Tutto puo essere ancora bello, ma sta
a te ricominciare a vivere e tornare ad amare. Ti abbraccio forte ciao caro.

Maria Cimino 16/05/2016 - 00:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?