Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il mio niente...
L’UOMO FATTO DI STRA...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

jobs act

jobs act



S'è scheggiata
la serafica mia pace
in frantumi di specchi smerigliati
la celestiale mia pazienza.


Troppo il male che vedo
troppo quello che sopporto...
ancor più
di lontani tempi
i lupi sbranano gli agnelli.


La santa inquisizione
della tirannica direzione
(Capi, capini, capetti
caporali di stagione)
trova sempre un qualcosa
per opprimere il giusto lavoratore.



Duro chinare il capo
come pecore al macello
in quel sissignore
senza più spirito di contraddizione
per non perdere il lavoro
dignità primaria, onesto decoro


sottomessi a gente
servi d'un partito, servi del padrone
, pronti a darti l'umiliazione
boriosi così tanto
da non capire
che ancor è più servo
chi non rispetta ma opprime


Costoro facciano attenzione...
nulla possono contro l'intima
libertà,
lo spirito di fede
la forza che ogni persona
possiede..


solo chi ai piani alti abita
deve temer rovinosa, facile caduta!



Share |


Poesia scritta il 02/06/2016 - 20:39
Da loretta margherita citarei
Letta n.252 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Condivisa e apprezzata, molto pertinente al clima odierno... ciao

Anna Rossi 03/06/2016 - 15:35

--------------------------------------

Condivisa e apprezzata, molto pertinente al clima odierno... ciao

Anna Rossi 03/06/2016 - 15:03

--------------------------------------

UN ESAUSTIVO ET ACUTO DECANTO... SENTITO DALLA RABBIA CHE ACCOMUNA TANTI DI NOI...
LIETA GIORNATA LORY
*****

Rocco Michele LETTINI 03/06/2016 - 09:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?