Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
Cartagine...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......
La tremenda profezia...
voglia in cerca di l...
Datemi una stella...
Le tue lunghissime c...
ESTATE BRUCIANTE...
L 'isola...
Filastrocca d'amore...
Chi sei?...
Diamante...
Il lamento dei poeti...
Troppe-D 2...
amor sofferto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La morte

Può essere sia bianca che nera
perché non fa discriminazioni di razza,
può essere lenta
come un agonia
oppure talmente veloce
da non accorgersene
avvolte si fa attendere
come una bella donna
mentre altre volte
quando la desideri
diventa un miraggio.
L'unica cosa sicura
è che quando scocca la tua ora
non guarda in faccia a nessuno
e senza farsi attendere
ti viene a prendere
perché
staccare l'ultimo biglietto della vita
sopra questa terra
prima di andarci sotto
tocca alla morte


Share |


Poesia scritta il 08/06/2016 - 08:51
Da Paolo Perrone
Letta n.614 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Caro Mirko,questa è una delle domande a cui non potremo mai dare una risposta, perché come dici anche te :solo chi muore ha le risposte.Infatti quest'argomento non l'ho sfiorato neanche ma mi son tenuto al concetto di morte terrena penso che ognuno di noi a prescindere dalla fede in fondo all'anima spera che esista un creato migliore anche per dar un senso alla vita.

Paolo Perrone 09/06/2016 - 09:36

--------------------------------------

Dopo la morte ci reincarneremo?Saremo spiriti dannati o spiriti liberi e quieti?L'anima dove migrerá quando moriremo.Ho letto libri sull'argomento ma solo chi muore ha le risposte

Mirko Faes 08/06/2016 - 23:22

--------------------------------------

Grazie di cuore a tutti per i vostri commenti.
Vi saluto con una citazione di Cicerone: La vita dei morti è posta nel ricordo dei vivi.

Paolo Perrone 08/06/2016 - 17:55

--------------------------------------

Indiscutibilmente straordinaria la tua poesia pregnante di chiara osservazione.
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 08/06/2016 - 15:41

--------------------------------------

Sorella morte, diceva Francesco, nelle sue prediche.

salvo bonafè 08/06/2016 - 14:51

--------------------------------------

Hai perfettamente ragione.. complimenti per questa descrizione

francesco la mantia 08/06/2016 - 13:56

--------------------------------------

Oggettivamente nuda, onesta e pragmatica... questa immagine della morte. Piaciuta

Francesco Gentile 08/06/2016 - 13:23

--------------------------------------

Concordo pienamente con queste parole, apprezzo pure quella leggera vena di ironia.... complimenti!

ANNA BAGLIONI 08/06/2016 - 12:39

--------------------------------------

L'aspetto macabro del testo viene sapientemente diluito con una buona dose di ironia. Interessante componimento sulla morta e i suoi significati.

Giuseppe Novellino 08/06/2016 - 12:26

--------------------------------------

Carissime/i ho voluto trattare questa tematica da un punto di vista terrestre senza toccare appositamente gli argomenti ultra terrestri perché ci possono essere ampie vedute differenti su quest'argomento a prescindere dalla fede spero di esserci riuscito e che quest'opera vi sia piaciuta.

Paolo Perrone 08/06/2016 - 11:53

--------------------------------------

La morte fa parte della vita, ed è inevitabile...poesia molto sentita! 5*, buona giornata!

Chiara B. 08/06/2016 - 10:34

--------------------------------------

la morte tappa inevitabile della vita, ma non la fine, semplicemente un andare altrove.
Concordo con Nadia è solo un cambiamento.
Bellissima poesia, argomento trattato con delicatezza infinita

monica portatadino 08/06/2016 - 09:51

--------------------------------------

In questa poesia ci parli di una morte come un'atto estremo e tragico che può accadere in modo diverso ed in momenti diversi della vita, ma avviene sempre,accomuna tutto il genere umano nella vita così tanto diversificato. hai ragione, comunque penso anche che quello che fa la differenza è il concetto che da vivi abbiamo della vita, da questo dipende il concetto di morte e quello che saremo dopo la morte.Io personalmente penso che sia un cambiamento di stato. Saremo Spirito.
Poesia riflessiva
Un abbraccio e buona settimana
5*

Nadia Sonzini 08/06/2016 - 09:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?