Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Delle madri e dei padri

Delle madri e dei padri
si conosce ogni ruga,
ma del loro cuore,
intimo e segreto,
non sappiamo nulla.
Delle madri e dei padri
ci arriva puntuale
la voce squillante
degli anni giovani,
i ripetuti consigli,
la mano nella mano,
le immagini rubate al tempo.
Del coro di voci che superava
l'onda piena della vita,
delle parole non dette,
delle partenze e dei ritorni,
degli echi spenti
nel perduto amore,
di questi, non sappiamo più nulla,
e pesano come cieli umidi
su alberi inzuppati.
Delle madri e dei padri
si diventa figli quando
al grido nella notte,
loro corrono a sciogliere
la paura in un abbraccio,
ad asciugare il pianto
in quel respiro misto
di cipria e di tabacco.
Delle madri e dei padri
ci rincorre da sempre
quell'attimo in cui,
lasciati soli davanti al mare,
o nei campi d'estate,
per la prima volta
incontrammo l'infinito,
e nelle corse affannate,
col cuore in gola,
conoscemmo la libertà,
l'ebrezza, il limite,
la confidenza col distacco.
Non sapevano i pericoli
che avremmo passato
senza di loro,
troppo impegnati a difendere
il pane e la dignità,
troppo stanchi per arrivare
all'epilogo felice delle favole.


Delle madri e dei padri
si riceve l'eredità più grande
nella scoperta del perdono,
quale tesoro da offrire
allo stesso sangue
che scorre nel fiume
della nostra discendenza,
quale concime per difendere
i germogli fragili
dal vento e dalla gramigna.
Delle madri e dei padri
ci restano i segni indelebili
che attraversano la pelle e l'anima,
le fondamenta scavate nel tempo
per costruire solidi ponti
tra la memoria e il sogno,
le chiavi giuste
per aprire il nostro cuore
ai figli che verranno.



Share |


Poesia scritta il 18/11/2016 - 23:26
Da Pasquale la Torre
Letta n.257 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Un riflessivo poetar... da encomiare, per quanto di oculato espande...
Lieto fine settimana, Pasquale.
*****

Rocco Michele LETTINI 19/11/2016 - 12:48

--------------------------------------

delle padri e delle madri si conosce sempre il sacrificio. Mi è piaciuta. Giulio.

Giulio Soro 19/11/2016 - 11:13

--------------------------------------

Pasquale
verità e bellezza
complimenti

laisa azzurra 19/11/2016 - 11:12

--------------------------------------

delle madri e dei padri resta un recondito angolo celato anche al più attento dei figli, un segreto che mi sarà svelato, celato dall'amore
*****

Flavia Spadiliero 19/11/2016 - 09:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?