Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chiss se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perch...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In citt...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nellautob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



N pizza p ve e Napule

Cammenn a Napule p Calat' Capurichin
n'addor me cattur e me trascen
trasportt l'ebbrezz n ventarillo
ging annnze a n putcalla
n pzzeri d 'asport
ten n nom c ven d'o ciel
comm messager Ddo
slo a bber vetrna cu vista
pss ammirar n ver meravigla
p 'trament asptt turn mo
p ricevr primizi
m'consl cu n panzartt e n frittatin
trovnd spazi pure p n arancin.
Finalmnt arriv mumnto mo
p sceglir 'mmizo assaje splendor.
M'fccie cunsglia d'o mastro pizzajulo
pecch a pizz p ssere s ross c jnca
m'chello c cont overamnte
sng e 'mmne d'e artsta
pecch song lor c te fann assapur
'a ver pizz
chlla ca slo a Napule
assapurnd t put allra e cunsul
pecch slo ca' assapne f
'a n'ta prte e immitazione
'mmce ca original.


Share |


Poesia scritta il 28/02/2017 - 11:56
Da Paolo Perrone
Letta n.451 volte.
Voto:
su 12 votanti


Commenti


Onore a Napoli e alle sue squisite pizze... Uno straordinario verseggio.
Serena serata.
*****

Rocco Michele LETTINI 28/02/2017 - 18:02

--------------------------------------

vero Paolo che nel dialetto ha un significato e in italiano ne prende un'altro, magari quelle meno comprensibili metti la traduzione sotto comunque bella 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 28/02/2017 - 17:35

--------------------------------------

Ho capito ben poco di questo testo partenopeo ma alla fine ho potuto intuire che la pizza di Napoli unica e convengo con te sulla sua originale bont che si pu trovare solo a Napoli o almeno tra chi sa cucinarla ispirandosi esclusivamente alla vera ricetta napoletana...E io che di pizza sono Super appassionata posso confermarlo!!

P.S. Grazie per il tuo recente e bel commento ad una mia poesia


Alessia Torres 28/02/2017 - 16:58

--------------------------------------

Quante volte sono stato a Napoli per lavoro, ho goduto la citt con i miei colleghi.
Simpatia, allegria atteggiamento spensierato e a volt un p burlone, e poi la pizza e i dolci al mattino con il cappuccino.
Napoli ? unica...e l'abbiamo solo noi.
Stupenda poesia.

ALFONSO BORDONARO 28/02/2017 - 16:48

--------------------------------------

So che difficile comprenderla per chi non conosce il dialetto partenopeo ma certe poesie prendono tutto un altro significato se vengono scritte nella lingua dove viene ambientata l'opera.

Paolo Perrone 28/02/2017 - 14:57

--------------------------------------

Anche se ho capito poco pur avendo avuto come compagno di banco alle medie un ragazzo di Caserta e ci dividevamo
i giorni... ho capito che la pizza originale solo a Napoli, il resto imitazione. Grazie.

francesco la mantia 28/02/2017 - 13:16

--------------------------------------

Il caff come la pizza solo a Napoli la sanno fare e quindi inutile che scopiazzano..............Bella e originale Paolo, ciao

Francesco Scolaro 28/02/2017 - 13:14

--------------------------------------

Nn sono napoletana
Ma l'ho capita
Bellissima...e buonissima 'a vera' pizza'

laisa azzurra 28/02/2017 - 13:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?