Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ALBERTONE...
Campagna elettorale...
Soliliquio...
L’AMORE VERO DIO LO ...
Anche se pioveva...
Ne riparliamo domani...
Scrivere poesie...
L'odiamore...
Causa sui...
Vivo...
ER BOVE PIO di Enio ...
UNA DOMENICA INSIEME...
Il vento...
Un giorno da uomo...
Mia cugina Maria...
Incompleta...
Ricordi?...
Valigie Di Emozioni...
Io sono il fulcro di...
Mare...
Speriamo.......
Raul...
Ai posteri...
...ma le gambe ?...
Come quando piove...
AD ALDO MINIUSSI (+2...
Per la felicità?...
Confini e certezze...
A te. A me....
Cocci... d'Eternità....
Paralisi....
UN CORIANDOLO DI CAR...
LO SFRATTO...
Addio Divano...
Un solo pedone...
GLI OCCHI DEL F...
A piedi nudi...
A piedi nudi...
Un Sole stanco, un C...
AMICA PER SEMPRE...
Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Povero Cristo

Piangi Cristo sulla croce,
perché questo mondo non e' in pace.
Piangi, tu uomo bistrattato...
non c'è amore, non ce ne mai stato!
E tu sulla terra sei venuto per salvarci:
ma quanto... ti e' costato!
Ti hanno messo sulla croce
con i chiodi ai piedi...
che morte atroce!
Ti hanno sputato in faccia,
mentre portavi la croce;
povero Cristo, tu predicavi... pace.
Le mani legate e una ferita nel costato;
dopo averti in faccia sputato;
la blasfemia... era il tuo reato.
Ti hanno preso a calci e a sassate,
durante la Via Crucis...
chissà...le risate!
Ti hanno condannato, ti hanno ammazzato,
senza neanche averti processato:
senza la presenza di un avvocato.
La tua salvezza, tua madre ha invocato,
ha invano supplicato;
quante carogne, che aveva alle calcagna;
quanta insolenza, senza provare vergogna.
Quante frustate ti hanno inferto
prima di crocefiggerti:
chissà quanto avrai sofferto!
Ti hanno insultato, ti hanno sbeffeggiato:
mondo crudele, mondo spietato!
Questo mondo non e' cambiato;
questo mondo, e' sempre più ingrato.
E tanto odio c'è stato, e tanto ne e' rimasto...invariato.
Perche nel mondo esistono ancora molti Ponzio Pilato.
Solo che il Cristo sulla terra non e' più sceso,
perché l'uomo senno lo condannerebbe, chissà per quale reato!


Share |


Poesia scritta il 14/04/2017 - 22:33
Da francesco la mantia
Letta n.323 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Versi ben cadenzati con un bel ritmo ed una eccellente musiclità che riescono a sposarsi con il ritratto di un evento drammatico di cui l'umanità porta le colpe. La chiusa è plausibile. Tanti Auguri di Buona Pasqua, ciao

Francesco Scolaro 16/04/2017 - 10:58

--------------------------------------

Fino a quando il PIL è basato sulla produzione di armi che qualcuno fabbrica e altri usano, è utopia pensare alla pace che non può esistere. Una bomba sganciata in Siria costava 14 milioni di dollari.
Cosa scende a fare Cristo, oggi abbiamo anche strumenti di tortura peggiori.
Quindi quanto fatto allora a cristo sarebbe ancora poco.
I tuoi versi hanno molto bene descritto il cammino sul calvario.
Buona Pasqua.


ALFONSO BORDONARO 15/04/2017 - 14:11

--------------------------------------

Era venuto per portare pace invece tutto il mondo è in guerra. l'uomo sceglierà sempre di salvare Barabba...
buona Pasqua *****

enio2 orsuni 15/04/2017 - 11:00

--------------------------------------

Davvero bellissima e piena di significato! La cattiveria è ancora padrona di questo mondo, purtroppo..ti auguro una buona Pasqua Francesco

Marianna Santini 15/04/2017 - 10:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?