Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Barcollo...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



DA ADAMO A OGGI (da storie de Bibbia)

Dio, fatta la coppia primordiale
La collocò ne l’Eden ma cor patto
che nisuno dei due venisse attratto
dar melo, dar peccato origginale
er quale avrebbe dato a l’occorenza
er primo seme de la conoscenza.


Loro -pare- iretiti dar serpente
se scordòrno der patto e detto fatto
agguantòrno la mela tutt’an tratto
così se ne sbatterono artamente
ignoranno der tutto l’ avvertenza
preferenno così la conoscenza.


Fu doppo quel’inutile(?) peccato
che dio je disse: séte stati eroi.
Mo séte diventati come noi
ma, adesso ve n’annate per creato
a affronta’ le batoste de la vita.
E adesso preparateve a l’uscita.


Beh, v’è piaciuto ave’ la conoscenza?
V’avevo dato er paradiso sano
a patto che der melo a sta’ lontano.
Mo pagherete la disobbedienza.
Donna, partorirai co’ gran dolore!
Òmo lavorerai co’ gran sudore!


Da allora quanti anni so’ passati…
Quello che disse ‘n s’avverò pe’ gnente.
Ar monno oggi ce sta tanta gente:
‘na mortitudine de disoccupati
E la donna pe’ nun subbi’ quer male
Adesso se fa fa’ l’epidurale.


O, pe’ nun partori’ tra tante doje
tu penza ‘n po’ che cacchio t’architetta:
er fijo si lo fa, però in provetta
come farebbe ogni “brava” moje.
De come oggi er monno s’è cammiato
chisà se Dio l’avrebbe immaginato?


L’umanità ormai sta pe’ la china
da la quale a l’indietro nun se torna
‘st’umanità che -pare- cià le corna
va de sicuro verso la rovina.
Se Dio pe’ fa’ spari’ tutto quer male
Je mannò giù er diluvio universale


chi lo sa se er Padrone der creato
se immagginò quer che veniva appresso?
‘sto monno è diventato proprio ‘n cesso
e de sicuro allora s’è sbajato.
Io so’ convinto, come voi der resto
ch’er diluvio lo fece troppo presto.



Share |


Poesia scritta il 06/06/2017 - 14:53
Da enio2 orsuni
Letta n.175 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


grazie del passaggio amici, sto mettendo da parte tutte le stellette che mi date,
ne farò un firmamento
VVB grazie di

enio2 orsuni 08/06/2017 - 12:42

--------------------------------------

L'ironia è il tuo pane e la semini in modo molto simpatico, su qualsiasi argomento.

Teresa Peluso 07/06/2017 - 08:19

--------------------------------------

Splendida e divertente nella sua ironica veridicità, bravissimo

genoveffa frau 07/06/2017 - 00:08

--------------------------------------

ENIO...I progenitori dell'umanità portano un gran peso sulle spalle.Scontiamo l'errore che fu poi il peccato originale. E' scritto nella Bibbia e questa è stata elaborata dagli uomini, il che pone degli interrogativi.Ci vorrebbe un teologo per capirci un pò ma è meglio sorridere
con la tua simpatica poesia e non rompersi il cervello. Notte

mirella narducci 06/06/2017 - 23:23

--------------------------------------

una stupefacente opera rivista ai nostri tempi

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 06/06/2017 - 18:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?