Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E ci siamo ritrovati...
DI NOTTE...
Deriva d'orgoglio...
Sapore...
Un giorno per sempre...
Passione luminosa...
Bisogna fare di tutt...
Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



i miei pensieri

E se anche tu…
Invece di pungerti
e sui fiori continuare
solo ad illuderti...
Sperassi di ballare
appoggiando sulle spine
le punte come ballerine
e credessi che di tutto non sia la fine
non spiccheresti con poco
subito dopo, in voli
perché tu stessa mi invochi?


E se anche io…
Adesso atterrassi
e di colpo diventassi
una sua propria preda,
non sarei intrappola come un insetto?
Che cambatta o si arrenda
non vincerà l'inetto?!


Come un ragno con mille filamenti di tela
secerna la mia mente
una continua lamentela,
avvolta lentamente
soffoco nella ragnatela,
una stupenda creazione
eppure pensieri pesanti
superano il punto di rottura
in me distruzione pura.


Vorrei essere il ragno
io che accompagno
pensieri come filamenti
che legano i sentimenti
e rovesciano i ragionamenti,
sulle spine
mi hai insegnato a vivere
Ti supplico fammi credere
e poi divenire.



Share |


Poesia scritta il 08/07/2017 - 00:14
Da Frasy Parole
Letta n.218 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Una poesia introspettiva, profonda, dove le similitudini della natura lasciano spazio ai pensieri che aggrovigliano come fili, come spine...
poi nella chiusa una sensazione di comprendere che infondo quei fili possono trasformarsi in sentimenti e nel divenire di legamenti positivi e sinceri...Mi sono specchiata nel tuo percorso interiore...perché l'ho vissuto come te!
Bellissima e intensamente emozionante!

margherita pisano 08/07/2017 - 11:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?