Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ogliastra...
un fu sfogo...
Chiedilo alla luna...
La Vita è ci......
Fatalità...
Il bimbo di Hiroshim...
A Citra...
Falce di luna e d'om...
Madonna mia !...
L' ODIO E' UNA LU...
IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il volto del dittatore

Mascelle quadrate,
sguardo fermo e sicuro,
occhi vitrei
e fez sul capo:
ecco a voi Benito Mussolini.
Un passato anarcoide,
una tempra socialista,
creatore di ideologia fascista.
Un popolo esulta e si infiamma
alle tue magnetiche parole;
labbra a forza serrate
subiscono ogni prevaricazione.
un impero africano
destinato a miraggio vano,
un'alleanza col nazismo
per abolir ogni pacifismo;
una guerra inutile
spezza l'italia in due tronconi;
le sirene urlano
e chiedono giustizia
per i caduti inermi,
per i soldati fanciulli,
morti combattendo senz'armi.
Il 25 luglio
ha tradito il tuo codazzo
con in testa il caro Galeazzo.
Ti viene imposta
una repubblica di salo',
capo fantasma e senza poteri,
succube
della ferocia delle camicie brune;
molti ti hanno adorato:
la gioventu'
che hai forgiato
imbottita di patriottismo,
Starace l'alter ego,
all'insegna del me ne frego.
Una corsa per l'ultima difesa,
per evitare il disonore di una resa:
l'arresto e la fucilazione
senza giudice e difensore.
il martirio in una piazza
tra gente disumana
che schiamazza.


Share |


Poesia scritta il 03/09/2013 - 18:49
Da fedel Franco 2 Quasimodo
Letta n.498 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?