Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NELL'EMOZIONE... UN ...
essentia...
Nell'immensità del m...
A mio padre...
BUON NATALE...
volo libero...
Talvolta...
Mezzogiorno d'invern...
Vigilia di Natale...
E' così vicino il ci...
A Babbo Natale...
Serata in auto con u...
FRAGILE Mistero...
Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

NATALE

Pioggia fredda, auto che corrono
verso l'ultimo show, stasera,
nella frenesia della strada
pungente ed umida più che mai!


Un focolare tra le stelle
a mezzanotte, nell'oscurità,
è vivo e ancora si consuma
tra l'innocenza e la realtà!


I bambini giocano nel salotto
mentre il tepore familiare
si spande tra le file dei sogni
imminenti ad arrivare.


I loro volti sono ammaliati
da giocattoli nuovi di zecca,
premio ambito per la bontà
di un anno che se ne va.


Ed io...io resto a cantare
con Guillermina tra le braccia ancora un po',
aspettando il mattino
in questa città
nascosta dalle nubi,
nell'attonita follia
di persone sconosciute,
di una zingara realtà!


Tra le luci e l'innevato
suolo di periferia,
si consuma la passione
di un amor fatale, già.


Moto che sfrecciano, saluti, auguri,
sotto una luna offuscata dal tempo
che percorre strade ad altri ignote
nella miseria della fatalità!


Nella notte del mondo
la venuta di Cristo
è gioia infinita
o quotidianità?


Sembra un'occasione
per mostrare un sorriso:
davvero è ciò che pensi
o è circostanza da bar?


Ed io... io resto a scrivere,
la Moleskine tra le mani ancora un po',
ad imprimere
emozioni,
sensazioni avvertite
nel cuore che detta legge
e ti porta ad amare
la tua donna voluta, adorata,
alle soglie di un nuovo anno...



Share |


Poesia scritta il 26/12/2010 - 10:03
Da Manuel Miranda
Letta n.465 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?