Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



I poeti non possono tacere

Sono i poeti per primi a cogliere gli inganni
benché celati dall’ombra di macchinosi trucchi,
li sentono nell’aria,
come i bambini e i cani...


I poeti non possono tacere
al suon dell’ingiustizia.
Soffrono, ascoltano, ma non tacciono,
raccolgono rabbia e la fanno urlare.


Fanno cantare e urlare la penna per scuotere le menti
delle persone fiduciose, impotenti.
Empiono pagine di vibranti pensieri i poeti,
e di sogni per tutti, di pace e di onestà.


Sanno i poeti che democrazia non è solo parola,
lo gridano forte e spesso profeti inascoltati,
narrano invano
del declino di popoli passati ...


I poeti conoscono col cuore, come i bambini,
lasciano uscire luce da sguardi trasparenti
perché ciascuno colga presto un raggio
e poi ne faccia vita insieme ad altre vite, con coraggio.



Share |


Poesia scritta il 26/07/2014 - 13:32
Da lidia filippi
Letta n.399 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Veritiere considerazioni sul sentire peculiare posseduto dai poeti, che sanno cogliere qualunque aspetto umano ed invisibile della vita, trasportando le emozioni, i sentimenti, i dolori e le sfaccettature del mondo, in poesie dall'intenso contenuto. Testo apprezzato !

Arcangelo Galante 23/03/2015 - 16:35

--------------------------------------

"I poeti conoscono col cuore ..." condivisa questa tua bella, profonda poesia. Brava davvero. Un caro saluto, Marina

Marina Assanti 16/08/2014 - 14:26

--------------------------------------

Poesia molto bella e vera. In effetti, il poeta è colui che esprime sentimenti propri, ma che dà anche voce al sentire comune e alla disperazione, all'affanno della gente, alle ingiustizia camuffata da bene comune e da democrazia. Il poeta, per questo, ha la responsabilità della lealtà che gli viene quasi dalla sacralità della poesia, come fonte di verità. Un saluto, Salva.

Salvatore Linguanti 29/07/2014 - 17:06

--------------------------------------

Bellissima molto profonda bravissima!!

Maurizio Trapasso 28/07/2014 - 15:12

--------------------------------------

bellissima lirica..:)

Ayesha Catalano 28/07/2014 - 12:22

--------------------------------------

La poesia è un parto dell'anima...
Bella e condivisa.

Paola Collura 27/07/2014 - 21:15

--------------------------------------

bellissima lirica sul ruolo e la figura del poeta edel letterato,che spesso sente ne''aria cosa deve succedere,
e denuncia le ingiustizie ed è piuttosto scomodo

stefano medel 27/07/2014 - 09:49

--------------------------------------

I poeti trasmettono è vero e a volte sono scomodi, perchè sono sottili e a modo loro dicono la verità.Ma sono sempre i primi a soffrire,gioire e farsi carico delle pene del mondo.

Claretta Frau 27/07/2014 - 08:59

--------------------------------------

I poeti trasmettono... bisogna leggere le pagine del libro del loro cuore... FANTASTICA LIDIA

Rocco Michele LETTINI 26/07/2014 - 14:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?