Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ER PAJACCIO di Enio ...
Uno...
Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



I poeti non possono tacere

Sono i poeti per primi a cogliere gli inganni
benché celati dall’ombra di macchinosi trucchi,
li sentono nell’aria,
come i bambini e i cani...


I poeti non possono tacere
al suon dell’ingiustizia.
Soffrono, ascoltano, ma non tacciono,
raccolgono rabbia e la fanno urlare.


Fanno cantare e urlare la penna per scuotere le menti
delle persone fiduciose, impotenti.
Empiono pagine di vibranti pensieri i poeti,
e di sogni per tutti, di pace e di onestà.


Sanno i poeti che democrazia non è solo parola,
lo gridano forte e spesso profeti inascoltati,
narrano invano
del declino di popoli passati ...


I poeti conoscono col cuore, come i bambini,
lasciano uscire luce da sguardi trasparenti
perché ciascuno colga presto un raggio
e poi ne faccia vita insieme ad altre vite, con coraggio.



Share |


Poesia scritta il 26/07/2014 - 13:32
Da lidia filippi
Letta n.431 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Veritiere considerazioni sul sentire peculiare posseduto dai poeti, che sanno cogliere qualunque aspetto umano ed invisibile della vita, trasportando le emozioni, i sentimenti, i dolori e le sfaccettature del mondo, in poesie dall'intenso contenuto. Testo apprezzato !

Arcangelo Galante 23/03/2015 - 16:35

--------------------------------------

"I poeti conoscono col cuore ..." condivisa questa tua bella, profonda poesia. Brava davvero. Un caro saluto, Marina

Marina Assanti 16/08/2014 - 14:26

--------------------------------------

Poesia molto bella e vera. In effetti, il poeta è colui che esprime sentimenti propri, ma che dà anche voce al sentire comune e alla disperazione, all'affanno della gente, alle ingiustizia camuffata da bene comune e da democrazia. Il poeta, per questo, ha la responsabilità della lealtà che gli viene quasi dalla sacralità della poesia, come fonte di verità. Un saluto, Salva.

Salvatore Linguanti 29/07/2014 - 17:06

--------------------------------------

Bellissima molto profonda bravissima!!

Maurizio Trapasso 28/07/2014 - 15:12

--------------------------------------

bellissima lirica..:)

Ayesha Catalano 28/07/2014 - 12:22

--------------------------------------

La poesia è un parto dell'anima...
Bella e condivisa.

Paola Collura 27/07/2014 - 21:15

--------------------------------------

bellissima lirica sul ruolo e la figura del poeta edel letterato,che spesso sente ne''aria cosa deve succedere,
e denuncia le ingiustizie ed è piuttosto scomodo

stefano medel 27/07/2014 - 09:49

--------------------------------------

I poeti trasmettono è vero e a volte sono scomodi, perchè sono sottili e a modo loro dicono la verità.Ma sono sempre i primi a soffrire,gioire e farsi carico delle pene del mondo.

Claretta Frau 27/07/2014 - 08:59

--------------------------------------

I poeti trasmettono... bisogna leggere le pagine del libro del loro cuore... FANTASTICA LIDIA

Rocco Michele LETTINI 26/07/2014 - 14:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?