Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...
Sulla strada di casa...
Idilliache visioni...
Nella polvere dei so...
Haiku 2...
Superlativo...
Tempesta...
COME LA LUNA...
Non è la verità che ...
Mestiere...
Dialogo.........
...nella notte...
Insieme ce la faremo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'ARCOBALENO dei mille M

L'arcobaleno
dei mille mestieri
è nato in tempi
difficili e lontani
per dare all'umanità
tutti i piaceri
di lavori artigiani
e fatti a mani.


Ed ecco arrivare
il primo a partire
a strofinare
un sasso per gioco
e all'improvviso
venne a scoprire
che dalla punta
gli scoccò un fuoco.


Mentre il secondo
che stava a guardare
portò della legna
alla grotta vicina
e visto che era bello
potersi riscaldare
inventò un forcon per
cuocer la selvaggina.


E venne il terzo, con
delle donne attorno,
ad andare a cercare
dei sassi e creta
per costruire un
grande e caldo forno
e cominciare una
nuova era fu la meta.


Allor le donne tutte
si dettero da fare
per far crescere
la famiglia in calore
chi in campagna
e chi al mare a pescare
pur di stare insieme
con tutti e con onore.


Adesso passo e chiudo
con la prima parte
sperando che questa
avventura vi sia piaciuta,
la seconda partirà, dopo
lo sfoglio delle carte,
con un'altra nuova trovata
che mi sarà pervenuta.



Share |


Poesia scritta il 28/10/2014 - 22:45
Da Aldo Messina
Letta n.698 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Peccato che altri utenti non si siano soffermati su questa bella storia.
Evidentemente preferiscono fare cagnara, anziché leggere cose carine.
Tipico dei siti è anche creare giri di commenti; sempre tra gli stessi autori, escludendo i nuovi e altri ancora.
Attendo il seguito.

umberto giordano 29/10/2014 - 22:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?