Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il mio niente...
L’UOMO FATTO DI STRA...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'ARCOBALENO dei mille M

L'arcobaleno
dei mille mestieri
è nato in tempi
difficili e lontani
per dare all'umanità
tutti i piaceri
di lavori artigiani
e fatti a mani.


Ed ecco arrivare
il primo a partire
a strofinare
un sasso per gioco
e all'improvviso
venne a scoprire
che dalla punta
gli scoccò un fuoco.


Mentre il secondo
che stava a guardare
portò della legna
alla grotta vicina
e visto che era bello
potersi riscaldare
inventò un forcon per
cuocer la selvaggina.


E venne il terzo, con
delle donne attorno,
ad andare a cercare
dei sassi e creta
per costruire un
grande e caldo forno
e cominciare una
nuova era fu la meta.


Allor le donne tutte
si dettero da fare
per far crescere
la famiglia in calore
chi in campagna
e chi al mare a pescare
pur di stare insieme
con tutti e con onore.


Adesso passo e chiudo
con la prima parte
sperando che questa
avventura vi sia piaciuta,
la seconda partirà, dopo
lo sfoglio delle carte,
con un'altra nuova trovata
che mi sarà pervenuta.



Share |


Poesia scritta il 28/10/2014 - 22:45
Da Aldo Messina
Letta n.635 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Peccato che altri utenti non si siano soffermati su questa bella storia.
Evidentemente preferiscono fare cagnara, anziché leggere cose carine.
Tipico dei siti è anche creare giri di commenti; sempre tra gli stessi autori, escludendo i nuovi e altri ancora.
Attendo il seguito.

umberto giordano 29/10/2014 - 22:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?