Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
L'amore per le picco...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...
SUDARIO DI SETTEMBRE...
Padre...
Tu sei...
Mentre guardo la Lun...
Clair...
Accomiato...
Finestra...
DANNATI E COMPLICI...
I miei silenzi...
Vuoto assoluto...
C'era una volta...
Riconoscersi in una ...
Dorati Veli...
Non c'ero...
Unione...
Non sono poeta né sc...
ORA COME MAI...
ANGOLO DI PARADISO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Si deve capire.

È come rilassarsi dopo un lungo e fatico lavoro. È come sentirsi parte di qualcosa che non è stato tuo. Come posso definirlo? Un insieme di sensazioni negative e positive, un misto fra qualcuno e qualcosa che non ti appartiene.
Immagino sempre quella neve intorno a me, il passato non passa mai, vorrei che il presente se ne andasse. Ho lasciato fare al tempo, mi sono fidata ma che colpa ne ho io se nessuno mi ama? Neanche lui, il tempo.
Ma non è vero che abbiamo bisogno di qualcuno che ci ami alla follia, non è vero che l'esigenza umana richiede la presenza di un'altra persona al suo fianco.
Magari un abbraccio quando si ha paura, una carezza quando si è feriti e una coperta quando fuori piove.
Tutto questo paesaggio, bianco e celestiale mi fa essere ansiosa, dovrebbe fare l'effetto contrario, no? La verità è che mi trovo a disagio anche con il mio passato. E va bene così.
Sono ombre che mi stanno abbandonando e, ripensando a loro, non piango. Rido, quasi. Mi godo di più quei ricordi tenuti tanto con cura, come non avevo mai fatto prima. È che, prima o poi, si devono lasciare andare. La loro strada non è con la tua. Chissà dove si è nascosta, quale scorciatoia ha preso, e tu sei sempre qua.
Si deve imparare a capire che non sempre possiamo tenerli con noi i nostri amori, le nostre conoscenze e i nostri rimpianti. Si deve capire che il loro destino non è con noi.
E allora ogni tanto rischiamo, cadiamo e, spesso, mai più ci rialziamo ma ... cosa abbiamo perso?
Non avevamo niente prima, prima di te, di me, di noi.



Share |


Racconto scritto il 11/11/2015 - 09:57
Da FraAaron 759
Letta n.289 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Riflessione sui sentimenti e il rapporto con gli altri.
Più bella e fluida la prima metà del testo.

Giuseppe Novellino 12/11/2015 - 09:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?