Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
NOCTUA PRONUBA...
Barcollo...
Una tiepida scia di ...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Una tempesta di fiori di pesco.

Nell’uomo è innato il desiderio della felicità: ma si perde quando tutto diventa scontato… e
un po’ come stare in mezzo ai colori: ma vedere il bianco e nero, forse non ce una spiegazione logica.
perché è sempre più difficile trovare l’equilibrio delle cose... a volte un sorriso amichevole, potrebbe essere ciò di cui abbiamo bisogno, se poi ci mettiamo anche un pizzico di ottimismo! Sicuramente gli occhi vedranno: la bellezza delle cose che ci circondano.
Un esempio di come un semplice albero può cambiare lo stato d’animo delle persone? Prova a chiudere gli occhi è immagina di stare davanti ad un pesco ricoperto di fiori… i petali delicati di colore bianco-rosa, baciati dai raggi del sole che filtrano attraverso le nubi: diventano scintillanti.
Se poi, i peschi coprono un intero boschetto! la visione è ancora più splendida.
Con un po’ di fantasia, piantando i peschi i in un certo modo si possono ottenere effetti favolosi.
Per esempio, creando delle file parallele di pesco i cui rami si toccano, formano un “tunnel” vale a dire una nevicata rosa.
immagina l’effetto che si crea quando i petali del pesco cadono a migliaia… improvvisamente, e senza nessun segno premonitore, i petali si staccano dai rami e cadono dolcemente al suolo.
il vento può farne cadere moltissimi, spargendoli per terra… una vera tempesta di fiori di pesco, una pioggia di petali... che toccano il suolo, la sensazione è quella di un bel tappeto rosa: immagina di camminare sotto una volta fatta di fiori bianco-rosa… e con un tappeto di fiori sotto i piedi nudi... chiuder gli occhi… e come per magia sei sulle nuvole… cammini sicuro, stai assaporando la dolce sensazione, del benessere… i pensieri, le frustrazioni, sono stati messi da parte…puoi vivere questi momenti come un atto d'amore, tutte le volte che la tua mente è pronta: non solo per ricevere ma, anche per dare.


Questi sentimenti di meraviglia e riverenza sono una prerogativa dell’uomo: neppure l’animale più intelligente è in grado di provarli.
Spero che questo scritto ti possa far riflettere sulle meraviglie che ci circonda, ricorda che niente è scontato, dipende da te: se vuoi vedere in bianco e nero… o a colori.




Share |


Racconto scritto il 07/03/2016 - 20:26
Da donato mineccia
Letta n.545 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ciao Patrizia, l'obbiettivo del racconto è quello di riuscire a volare seppure per un attimo, grazie per essere passata, lieta giornata

donato mineccia 08/03/2016 - 15:16

--------------------------------------

Grazie Rocco, il racconto vuol essere uno sprono per una mia amica. Un caro saluto.

donato mineccia 08/03/2016 - 15:02

--------------------------------------

Grazie Agata, sono contento che il racconto ti sia piaciuto... lieta giornata.

donato mineccia 08/03/2016 - 14:53

--------------------------------------

Semplicemente fantastico! Bravissimo! Hai portato nell'etere la mia mente!

Patrizia Bortolini 08/03/2016 - 10:27

--------------------------------------

UN MERAVIGLIOSO RACCONTO SEQUELATO CON ACUME... LIETA GIORNATA DONATO...
*****

Rocco Michele LETTINI 08/03/2016 - 10:14

--------------------------------------

E'... è molto bello! Complimenti cavolo!!!

Agata Marazzina 07/03/2016 - 21:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?