Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il Diverso

In una società come questa convenzionale ed omologa : esistono ancora persone diverse ?? E se si,chi è il diverso? L'uomo concepisce realmente il concetto astratto di diversità? Cos'è la diversità? Questa è una società fondata sui pregiudizi e sul ideologia di bellezza, dove tutti si omologano alla società e alla massa. Ma cos'è realmente la società?Con la globalizzazione si è creato un mostro di nome società. La società è come un acqua cheta. Può far del male e del bene. La società sono tutti gli individui di questa terra. Che devo smettere di essere masochisti , iniziare a guardare avanti. Perché il diverso del ventunesimo secolo, è colui che guarda avanti senza pregiudizi e senza la paura di cadere. Il diverso non ha paura di scendere in piazza e di combattere per i propri diritti. Il diverso non è un burattino, questo combatte per la libertà di questo mondo.Per la giustizia e per la pace. Il diverso è colui che va contro una società corrotta. Il diverso è una persona come tutte le altre ma con coraggio e speranza. La speranza in un futuro migliore,dove la meritocrazia sia sovrana. Tutti possiamo essere diversi,ma siamo troppo pigri. Crediamo che un appuntamento dal parrucchiere sia più importante della libertà altrui. Il problema non è la società. Ma noi stessi. Smettiamola di essere egoisti ed iniziamo a pensare al bene comune. Iniziamo porgere l'altra guancia.Questo è essere di diversi : non avere paura di esprimere la propria inviolabile opinione. La diversità non accomuna una singola razza,ma ogni singolo individuo. Tutti possiamo e dobbiamo essere diversi. L'uomo non riesce ad esserlo perché non concepisce la magnificenza di questo concetto. Quindi preferisce omologarsi alla massa ed essere uno dei tanti burattini di una società coratta e autocratica.



Share |


Racconto scritto il 26/05/2013 - 18:11
Da Consiglia Paolino
Letta n.505 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Condivido pienamente...Mi sento spesso solo, ma almeno ribelle senza armi... diverso iniziando a muovere me stesso.
Hai inquadrato precisamente il nocciolo.

Emanuele Flow Zito 27/05/2013 - 18:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?