Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ninfea solitaria...
L'accordo...
Comincia tutto.....
NEL MIO CIELO...
PICCOLA PASTORELLA...
Prego, si presenti...
IL TEMPO...
L'Eco delle Onde...
PESCATORI IN M...
Come il vento...
Il vaccino...
Albergo a ore...
Una parte di me...
NONNA MENA...
Nel cielo che annull...
Eternità...
Polline...
Ora più che mai...
Il Grande Poeta...
Un pensiero che va v...
Vita...Io no, ti ass...
Ribelli sulla luna...
Puoi avere qualsiasi...
Non sempre l’egoismo...
Amori estivi...
Agosto senza te...
Progresso...
Nel giardino delle f...
CASTITA'...
Attesa...
Torna sereno...
Ha pianto...
Malinconica nostalgi...
PRESOLANA ATALANTINA...
Capita a volte che u...
Argento e foglie...
farfalle bianche...
E' da tanto tempo ch...
Il morso della taran...
Donna in amore...
Pensiero in sul meri...
POETA E' UN AL...
Soltanto te...
Il mio, il tuo capol...
IMMENSITA' D'AMORE...
Nero Fumo...
Ma tu lo sai...
Per la Giornata Mon...
ASSENZA DEI SOGNI...
A quegli amori...
HAIKU F...
Ti cerco...
I pensieri alle port...
IN GIARDINO...
PENSIERI PER UN...
Fumo oltre il leccio...
RITROVERO' L'AMORE M...
Passione...
La forma dell'acqua...
Finestra sul mondo...
Il coraggio non è as...
Fuggire...
L'Antica Osteria...
Che vitaccia!...
Gentili … miraggio e...
800...
Visioni luci e ombre...
Sarò nel silenzio di...
Inquietudine...
Vimini...
Il Clown...
Non andare...
La terra e l'uomo...
Brucia la terra...
COSA CI FACCIO ...
IL SAGGIO MAESTRO...
Bello dentro...
QUELLI COME LORO...
Non solo d'anima il ...
Povera Sardegna...
I COLLI PIACENTINI...
La mia estate...
Segnali di fumo...
LA MIA STRADA...
Poeta anonimo...
Delfi...
Come bótte (Non sono...
Il Colombo...
Solo questa sera...
Un ricordo...
Chiamami con il mio ...
FIORE ALL’ OCCHIEL...
Scrivo...
Sei arrivata tu...
I NOSTRI FRATELLI P...
Alla mia cara luna...
Lo scatto immortale...
Il finale insegui...
Si è veramente giust...
HAIKU E...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Ed io già persa

Pensieri penduli
appesi al cielo immenso
dei miei dubbi
ondeggiano ritmici
disegnando ellissi e cerchi
senza inizio, senza fine
Gli occhi pieni di immagini
vecchie e nuove mescolate
senza un ordine sequenziale
Ed io già persa...
La vallata dell'incerto
è divisa al centro
due panorami, due viste
Per me, quasi fraterno cuore il tuo
che m'è di presso
vestito di gesti conosciuti
Parole e sguardi d'un vecchio film
la rassicurante vicinanza...
Opprimente il tuo essere
così amante, così padre
Mi vengono incontro i tuoi punti d'arrivo
mascherati da Dio...
Vorrei tagliare via
come inutili arti
tutti gl'impolverati ricordi d'una vita
L'altro scorcio
mostra un percorso
inconoscibile e nascosto
eppur così lucente
periglioso e forte
Ebbro di attese
nuovi desideri ai bordi dei sentieri
Odori di fuochi alla spiaggia
soli multipli
altro pianeta...
Ed io già persa...
Guardarsi senza vedersi
Parlarsi senza ascoltarsi
Toccarsi senza sentirsi
Solitudini troppo vissute
accarezzate come tesori
mi guardano melense
Non sanno del mio sentire
del mio divenire...
Ed io
giá persa...



Share |


Opera scritta il 22/12/2015 - 12:55
Da Maria Rosa Schiano
Letta n.790 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Dolorosa e sofferta...un forte abbraccio, buona serata!

Chiara B. 04/01/2016 - 18:37

--------------------------------------

Mi fa molto piacere aver saputo che tu sei riuscita a colmare quel vuoto, molto sentita davvero, carissima Rosaria, buona giornata anche a te

MARIA ANGELA CAROSIA 23/12/2015 - 11:27

--------------------------------------

Verseggio dal quale evinco tutto il tuo ingiusto soffrire. Coraggio Maria... VINCERAI. IL MIO BUON GIORNO
SEI UN
*****

Rocco Michele LETTINI 23/12/2015 - 09:49

--------------------------------------

Poesia vissuta e molto sofferta, ma scritta con forza e determinazione. Sono felice che sei uscita fuori da un tunnel. Ti faccio i miei migliori auguri di buone feste e di buon Natale Maria Rosa.

Paolo Ciraolo 23/12/2015 - 08:44

--------------------------------------

Eccoti Maria Cimino, non ti si può nascondere nulla...
Come ho scritto a Margherita è una poesia non recentissima, quindi ho già superato quell'incertezza totale...
I dubbi restano, relativi ad un percorso che ritenevo giusto e abbracciavo senza farmi domande. Poi riflettendo, è venuto fuori che ci sono alternative, che sono possibili, che il futuro è ora...
Sembra un gioco di parole, ma ti assicuro che non lo è...se ci pensi capirai...

Maria Rosa Schiano 23/12/2015 - 00:15

--------------------------------------

Grazie Margherita, ho molto gradito il tuo commento. Grazie a Dio , questa poesia è di un periodo passato da un pò.
Buone feste a te

Maria Rosa Schiano 23/12/2015 - 00:08

--------------------------------------

Ciao M.Rosa...così è facile perdersi..hai scritto una poesia molto toccante..e assai profonda....vorrei dirti esci da quel vuoto che ti stringe il cuore..e prova a riemergere a nuova luce....A te un grande abbraccio..e tanti auguri di buone feste...

Maria Cimino 22/12/2015 - 21:53

--------------------------------------

Versi molto toccanti e profondamente sensibili...Tanto apprezzata Maria Rosa.Complimenti! Sereno Natale a te!

margherita pisano 22/12/2015 - 19:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?