Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Notte in periferia...
Riflessi d'amore...
Spire...
Amore virtuale...
INVITO ROSSO MARTE...
PROPOSIZIONI...
Haiku #3...
Alexander una storia...
Vecchio borgo...
LETTERA AL FIG...
BAMBOLA DI PEZZA...
Soliloquio...
Quando mi cerco...
Squaw...
Pentirsi...
Che senso ha......
Haiku...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Come l'eu de toilett...
AGONIA D'UN AMORE...
IN UNA MATTINA D\'AU...
che cos'è questa sol...
Fantasmi d'Autunno...
Cribbio !...
Contrasto a colori...
Il segreto della fel...
Misica classica...
Amarti...
haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Andare avanti?

Si vive di ricordi, di persone e sensazioni che ci hanno portato via per sempre, che ci hanno strappato dalle mani senza avere nemmeno il tempo di chiedere il perché. Il pensiero più straziante non aver potuto fare niente per impedirlo, non aver capito in tempo ciò che si stava perdendo, averlo considerato superfluo, quando in realtà era fondamentale. Te ne rendi conto quando è tardi, sentendo il tempo che passa, la gente che cambia, avvertendo sensazioni diverse, diventando ciò che nella vita avevi sempre criticato ed evitato. Le distanze più grandi, poi, non sono fisiche, sono emotive. Che vita sprecata quella passata a stare in un luogo col corpo e in un altro con la mente. La rassegnazione a ciò è l’infelicità. Non esiste nulla di più triste della speranza, dell’attesa di chi sa quello che vuole ma non può tentare nulla per prenderselo e stringerlo tra le braccia. Seguire i propri sogni vuol dire crescere, seguire i propri sentimenti vuol dire preferire l’irrazionalità. Crescita vuol dire maturità. Crescita e irrazionalità non coincidono mai, sogni e sentimenti alcune volte sì. Il problema è che non tutto quello che si sogna è destinato ad avverarsi. Spesso i sogni rimangono lì, chiusi un cassetto destinati a diventare vecchi desideri espressi in un momento irrazionale. Quando si è felici sembra tutto facile, si fa a presto a promettere, diventa quasi un gioco da ragazzi ubriachi nelle notti d’estate. La realtà,invece, è un’altra. La verità è che il tempo cambia tutto, e che è difficile sopportare la vera distanza, che forse la forza che crediamo di avere non è mai sufficiente per reggere il peso di una quotidianità vuota, che non da alcuna motivazione per renderla degna di essere vissuta. é così che vivere diventa sopravvivere. é la condanna di chi deve accontentarsi, anche quando non c’è niente a cui aggrapparsi.



Share |


Opera scritta il 07/03/2017 - 18:20
Da Martina Ciano
Letta n.374 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ho letto attentamente il tuo testo e ci sono passaggi molto apprezzabili.
Leggo fra le righe una certa qual rassegnazione, secondo me ingiustificata. Noi possiamo sviluppare una energia positiva che ci permette di affrontare le situazioni e gli eventi con molta grinta.
CHIAVE di questo cambio di atteggiamento sono la consapevolezza e credere che quello che vogliamo è possibile.
Non è facile serve allenamento ma si può riuscire.

ALFONSO BORDONARO 07/03/2017 - 19:56

--------------------------------------

benvenuta Martina in questa famiglia di poeti e scrittori, spero tu ti trovi bene tra noi, condividi i tuoi pensieri con altri artisti e loro lo faranno con te buona serata 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 07/03/2017 - 19:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?