Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...
Sirena...
Cola Pesce...
Oggi scrivo in rima ...
I giorni del sole...
A GIACOMO C....
Non si nasconde la l...
HAIKU B...
Sono invecchiata nel...
La Luce Blu...
I LARICI...
Yakamoz...
concedimi...
L'ombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Opinioni e punti di ...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
In viaggio...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...
Querelle all'italian...
E guardati con accet...
Per Te...
A DIANA...
Come un albero spogl...
L'ATTESA DI UN AMORE...
Inciuci...
FILI TRASPARENTI...
Sono un poeta?...
L’inchiostro è la lu...
Psiche In Tempesta...
HAIKU H2...
La Piazza...
Caffè Florian...
STELLA POLARE...
Falsità spezzate...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

E quando...

E quando non vuoi più niente,
non hai più niente da inseguire,
più nessuno da rincorrere,
da dove la prendi la speranza per continuare?
Quando tutti i tuoi sogni sono stati uccisi dalla vita
e tutto il tuo amore è stato racchiuso nell'ombra,
da dove la prendi la forza per andare avanti?
Quando il tuo cuore batte,
ma non ha ragioni per farlo ed è cosparso di sale,
cosa ti spinge ad insistere?
Quando nudo ti trovi abbandonato dal sole,
in mezzo ad un temporale e con il vento che spazza via il tuo futuro,
perché non mollare?
Quando le giornate si susseguono in maniera ritmica e il ticchettio dell'orologio
segna quella che sembra sempre la stessa ora,
perché aspettarti che qualcosa cambi?
Quanto lentamente ti senti deprivato delle tue energie,
solo, portato alla disperazione e consegnato al dolore,
perché non staccare la spina?
Quando l'incendio che dentro di te, un tempo,
bruciava così forte da riscaldarti per tutto l'inverno della vita,
ora sta svampando e si sta estinguendo giorno dopo giorno
come un malato terminale,
perché tentare di tenerlo vivo?
Quando l'abbandono è la presenza più costante nella tua vita,
perché non volerle bene?
Quando il freddo ti arriva fin dentro le ossa e ti congela l'anima,
rendendoti apatico ed inocuo,
una pedina che si lascia trasportare dal caso,
perché opporsi?
Quando sembra tutto così difficile da ricordare,
la tua memoria ti abbandona e i ricordi non ti tengono più vivo,
ma ti fanno solamente male, la tua anima sta morendo;
come puoi salvarla?



Share |


Opera scritta il 14/09/2017 - 08:40
Da Silviu Gabriel Costin
Letta n.417 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


La morte di un'anima è l'arrendersi piano piano ma inesorabilmente. Versi molto piaciuti. Giulio Soro

Giulio Soro 14/09/2017 - 18:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?