Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Alcuni buoni passagg...
Dō un cenno...
Ode alla Madre Terra...
L\'ulivo...
Scusa se cammino...
RITROVARE SE STESSI...
Ode al polacchino...
Ti conosco da appena...
Cos'č la vita ......
NON E' SEMPLICE...
Dolce settembre...
Chi sei?...
Fossili...
Follia...
- Racconti dal mare...
Padiglione 1...
Ormai la pioggia...
Fra una carezza e l'...
La voce...
STRANE FORME...
SCUSATE IL RITARDO (...
Castell'Arquato...
E ogni volta che cad...
E poi...
Troppo piccola per.....
La vecchia che fila(...
siamo come fiori,alc...
PROFEZIA DI UN ESSER...
Ti ascolto...
A settembre...
Haiku t...
Dipinto di uomo con ...
Una carezza sul viso...
La cura...
Un suono non odo...
Nuvoletta rosa...
Il nipote del vecchi...
1 sett 1939 2 sett ...
Il lento gocciolio d...
Leitmotiv del mio l'...
INVITO ALLA VITA...
licantropi,lupi mann...
La Coccinella Rossa....
A VOLTE E' IL...
SENTORE D'AUTUNNO...
haiku 6...
Bucolico romano...
Tenera Frida...
Lo sguardo di un bim...
Sensazioni 6...
Incorrisposto...
La MIA ESTATE...
FONDALI OCEANICI...
Č tutto un click...
La credenza guida il...
Un Libro...
E se pur per errore...
Il seguito...
Per qualche malintes...
Haiku 13...
Particolarmente...
Versi decrescenti...
Oltre il tramonto...
Contorni sbiaditi...
LIBELLULA...
L'ultimo ballo...
Haiku s...
Amicizia...
Tutto Finto...
I RICORDI...
La Veritā...
Cinema IRIS...
Tanka1...
La paura č un meccan...
SETTEMBRE...
A qualcuno piace ton...
La Notte scende sul ...
HAIKU N. 13...
Il rumore della piog...
Soffio...
Sensazioni 5...
Manca coraggio...
Musa 2...
Non avrei potuto...
l\'errore...
Il primo bacio...
Tradire...
SONO STATA...
Il recapito...
l'embrione dell'amor...
Se fossi vento...
ITALIA BELLA...
un gatto randagio...
HAIKU F...
Ascolta il vento...
Dialogato...
Haiku n°8...
Pianura...
Figlio/a...
Voglio raccontarti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Animalitā

Gli uomini
un'altra razza animale come tante
che sogna, desidera e pensa
come le altre
ma odia, inganna e perseguita
come poche.
Ci dimentichiamo di essere umani
credendo di essere Dei
il tempo ci condanna
la morte ride
del poco che ci resta.
Una briciola, una frazione, l'esistenza
un granellino nella sconfinata eternitā
che sentiamo dentro
ma che č fuori portata.
Lenta, penosa evoluzone
millenni e millenni a farci le guerre
a lordarci di sangue
ad odiarci per far cosa?
Sconfiggere la noia.....
misurare il proprio potere.......
sottomettere, conquistare, sconfiggere
distruggere per erigere troni d'illusioni
e stupide menzogne.
Guardiamo le altre razze animali
con sufficienza
noi siamo il centro dell'universo
loro no
sono i servi del grande Dio UOMO
creato a immagine e somiglianza
del proprio egoismo
fatto su misura per tutte le esigenze......
le sue.
Allora guardati in giro....uomo
quelli che vedi scavare nell'immondizia
sono i risultati del tuo cinismo.
E non chiamarli clochard
per addolcirti il colpo
non chiamarli senza tetto per far scendere meglio la pillola.
Li hai ridotti a vivere da BARBONI, PEZZENTI, MISERABILI, MENDICANTI,
ultimo gradino della societā
perchč dopo quello
c'č solo la fossa.
Allora dimmi.....qual'č la differenza tra te gli altri animali?
...........
Vuoi saperlo?
Loro vivono ringraziando la natura
e quando stanno male
i loro occhi la chiamano
la adorano.
Tu vivi distruggendola
senza ringraziare nessuno
e quando stai male
ti rifugi dietro vuoti idoli
che non hanno anima
nč cuore
ma rispecchiano la tua arroganza.


Share |


Poesia scritta il 22/07/2011 - 17:38
Da Gianny Mirra
Letta n.733 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Sono d'accordo a metā bello come č scritto, visto che abbiamo un potere cosė grande facciamo quello che possiamo per vivere meglio ma ogni piccolo passo avanti fā stare bene anche chi č vicino a TE

alice 27/07/2011 - 22:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?