Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ti conosco da appena...
Cos'è la vita ......
NON E' SEMPLICE...
Dolce settembre...
Chi sei?...
viaggio...
Fossili...
Follia...
- Racconti dal mare...
Padiglione 1...
Ormai la pioggia...
Fra una carezza e l'...
La voce...
STRANE FORME...
SCUSATE IL RITARDO (...
Castell'Arquato...
E ogni volta che cad...
E poi...
Troppo piccola per.....
La vecchia che fila(...
siamo come fiori,alc...
PROFEZIA DI UN ESSER...
Ti ascolto...
A settembre...
Haiku t...
Dipinto di uomo con ...
Una carezza sul viso...
La cura...
Un suono non odo...
Nuvoletta rosa...
Il nipote del vecchi...
1 sett 1939 2 sett ...
Il lento gocciolio d...
Leitmotiv del mio l'...
INVITO ALLA VITA...
licantropi,lupi mann...
La Coccinella Rossa....
A VOLTE E' IL...
SENTORE D'AUTUNNO...
haiku 6...
Bucolico romano...
Tenera Frida...
Lo sguardo di un bim...
Sensazioni 6...
Incorrisposto...
La MIA ESTATE...
FONDALI OCEANICI...
È tutto un click...
La credenza guida il...
Un Libro...
E se pur per errore...
Il seguito...
Per qualche malintes...
Haiku 13...
Particolarmente...
Versi decrescenti...
Oltre il tramonto...
Contorni sbiaditi...
LIBELLULA...
L'ultimo ballo...
Haiku s...
Amicizia...
Tutto Finto...
I RICORDI...
La Verità...
Cinema IRIS...
Tanka1...
La paura è un meccan...
SETTEMBRE...
A qualcuno piace ton...
La Notte scende sul ...
HAIKU N. 13...
Il rumore della piog...
Soffio...
Sensazioni 5...
Manca coraggio...
Musa 2...
Non avrei potuto...
l\'errore...
Il primo bacio...
Tradire...
SONO STATA...
Il recapito...
l'embrione dell'amor...
Se fossi vento...
ITALIA BELLA...
un gatto randagio...
HAIKU F...
Ascolta il vento...
Dialogato...
Haiku n°8...
Pianura...
Figlio/a...
Voglio raccontarti...
NEL SOLE AL TRAMONTO...
Caramelle. Alcune...
AMAMI...
Fiume...
L’ignoto sporge alla...
Stagno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Eppur sorrido

Piove,
migliaia di gocce trasparenti si alternano sul vetro della mia finestra,
file di lacrime si inseguono sul mio viso.
Oggi mi coglie la malinconia della memoria,
piango la tua continua assenza con un fiume di vocali soffocate in gola.
Regalami la forza di resistere ai tuoi silenzi.
Dammi ancora un minuto di te, per ricaricare la mia esistenza.
Portami via oltre l’immaginario,
esaudisci questo estremo desiderio.
Voglio te! E tu aleggi nell’aria
silenziosamente e trasparente.
La mia persona si è persa nel freddo vuoto terreno.
Mi siedo e scorgo solamente il grigiore del presente.
E così… chiudo gli occhi per costruire un incantesimo,
mi abbandono in un vortice di pensieri tuoi
e avvolto dalla tua dolce figura,
rimango abbagliato dal tuo sguardo amorevole.
Ora la pioggia ha smesso di cadere,
ed il mio volto accenna un timido sorriso.


Share |


Poesia scritta il 02/09/2011 - 16:17
Da gerardo leo
Letta n.1177 volte.
Voto:
su 17 votanti


Commenti


bellissima e commovente fa' venire i brividi!!!!!!!!!!!!!!manca tantissimo a tutti!!!mi manca un sacco!!!!!!!!!!!!!!!!

graziella 08/09/2011 - 01:20

--------------------------------------

bellissima e semplice come Lei, complimenti!

anna q. 07/09/2011 - 22:34

--------------------------------------

dolce...come lei indimenticabile

pat pasquero 07/09/2011 - 21:36

--------------------------------------

è vero, lei è sempre presente anche in questa assenza totale della sua figura.
grazie!

gerardo leo 05/09/2011 - 09:10

--------------------------------------

Veramente dolce il racconto della tua LEI... e tanto forte la sua presenza...ricorda anche lei ti vede e anche se la vita sceglie per te....riscopri l'amicizia.....

alice clarence 04/09/2011 - 14:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?