Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



il volto della libertà

Finchè si parla di libertà
Soltanto ,è un conto,
cercare di vivere liberi è un altro;
la gente non teme tanto,
il tuo aspetto,
le tue eccentricità,
o stranezze,
non più di tanto, perlomeno,
la gente teme quello che
rappresenti,
la libertà;
libertà che non hanno,
che hanno perduto,
perché la gente,
sono pecoroni,
ignoranti,
senza cervello,
stupidi e passivi,
e magari da tempo ormai,
sono schiavi dl sistema,
e di tutto qaunto;
la gente odia ,
la libertà
e la felicità degli altri,
e cercano sempre di fregarti,
di mettere un bastone tra
le ruote;
società di schifo.


Share |


Poesia scritta il 06/11/2015 - 06:29
Da stefano medel
Letta n.386 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


La libertà è affascinante ma, allo stesso tempo, fa paura. Buona serata,

Chiara B. 06/11/2015 - 18:01

--------------------------------------

SAGGE OSSERVAZIONI IN MIRABILI VERSI FORGIATI CON ACUME. LIETA GIORNATA STEFANO.

Rocco Michele LETTINI 06/11/2015 - 10:31

--------------------------------------

Le verità anche quelle che a prima vista ci sembrano distanti bisogna approfondirle e poi con coscienza ignorarle o farle proprie.
Mi unisco Stefano, pur se con tristezza, al tuo sentire.
Emma

EMMA DI GIROLAMO 06/11/2015 - 10:31

--------------------------------------

L'autore descrive l'annullamento delle coscienze individuali, separando ognuno dalla persona che rappresenta, ed inserendoli nella categoria indistina della "gente" quale espressione finale di una società decadente. Uno sfogo verso la scarsa coscienza collettiva sul tema della liberta. Apprezzabile

Francesco Gentile 06/11/2015 - 08:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?