Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Buon Compleanno......
La magia dell'amore...
VERSO L'IGNOTO...
Scorre il tempo...
io vivrei una uova p...
Buone notizie...
Neve D'Amore...
Oggi...
La felicità è la som...
La vita è attenzione...
OLTRE LE NOSTRE VITE...
Italia, patria di po...
Composizione n.381...
La nostra storia...
Apre di nuovo...
IL TRAMONTO DELL...
Pensieri...
Quasi certamente nel...
Uomini...
Insieme a te ricomin...
MI VIENI BENE...
L’altro viaggio 10/1...
La pizza sopraffina...
Campi desolati...
Lo speretatore dell'...
Amare amaramente...
Labbra...
Dedica ai non presen...
Impressioni...
PASCIUTI TARLI...
Non v'è esistenza pi...
Io, papà e il lago...
La luce nella nebbia...
La lapide di ghiacci...
Appartengo...
SOGNI...
Disegnerò l'amore...
QUANDO...
INNAMORATA...
Haiku 67...
Male oscuro...
Pensiero...
Stelle filanti (O te...
Ipnosi...
PRIVO DI LIBERTA'...
Nel deserto dell'ani...
Lui ti chiama...
A lavè la càp o ciùc...
Morti Inutili...
I RIFLESSI DEL TRAMO...
Mare d'inverno...
ALL'OMBRA DEL GIGANT...
Spirito Ribelle...
Assiomi...
Archivio...
Pensieri e parole d'...
Le poesie...
Ciao MAMMA....
IL PITTORE DI PAROLE...
CARI ESTINTI...
Guardando il cielo...
Pratoline di marzo...
GIOCHI PROIBITI...
Risuona sul campanil...
In cerca d'ispirazio...
Stelle filanti (Benv...
Adagio...
Una notte irlandese...
si, so che lo sei...
Chi sa...
Mareggiata Del Cuore...
Fermati...
VITTORIA...
Poesia è......
Composizione n.380...
Sorride...
Piccole grandi felic...
Testimoni preziosi...
Occhi belli...
Immagina...
Io Filosofo Tu Ladra...
il Sole a Mezzanotte...
Il tuo sorriso...
IL CREATIVO...
Diapason...
Ultimo sogno...
Don Gesualdo 2...
LA NATURA SI R...
il guerriero...
LA MARGHERITA...
Il cannocchiale...
Venite...
Stelle filanti (Benè...
Nel profondo dell'an...
L' attimo...
PER LA MIA STRADA...
No...
Il dipinto...
E poi mi dicevi...
I colori del tempo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Speranza

Quando i sogni
non riflettono più
nello specchio della tua vita
e si fanno opachi.
Quando gli occhi si fanno velati
di una triste melanconia
e il corpo, tutto,
assopisce in un uggia leggiera.
Tendi l’orecchio
a quella tenue,e accorata voce
del tuo io.
Fa’,che ogni fibra muscolare
in te reagisca,
lacerando il sacco
delle tue delusioni.
Urla con quanto fiato hai in gola.
Urla!
E sentirai il sangue,
scorrere in salita.
Lava i tuoi occhi
dal velo che li ricopre.
Rifuggi,i tristi pensieri,
leva lo sguardo intorno
e nuove speranze,nuovi sogni
germineranno in te.
Rifulgendo,di un più vivido,
splendore.


Share |


Poesia scritta il 04/02/2013 - 20:07
Da Claretta Frau
Letta n.739 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


condivido il commento di Carla...è un vero e proprio inno alla speranza...una scossa all'apatia e alla tristezza che a volte ci insidiano la vita...ci vogliono anche parole come le tue per accorgersi di quanto bella è la vita...comunque sia...brava...un saluto...antonio

antonio giraldo 10/02/2013 - 10:35

--------------------------------------

un grazie a Antonio,Carla,Io Sono. ciao

Claretta Frau 08/02/2013 - 12:11

--------------------------------------

Non potevi scegliere un titolo migliore,per questo inno alla speranza ..bella e armoniosa. un abbraccio

Carla Davì 06/02/2013 - 16:37

--------------------------------------

Vai Claretta prosegui così...di cose da scrivere ve ne sono ancora molte...è una prateria dove tu puoi attingere e divertirti!

Antonio Fappiano 06/02/2013 - 11:51

--------------------------------------

bella. mi ha preso.
grazie.

Io Sono 05/02/2013 - 22:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?