Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
Giulia...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
L’imbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sarò solo io a scegl...
In alcuni momenti è ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...
Brezza...
Sensazioni...
Bruma...
Angoscia...
Così è la vita...
Peccatore...
IMMENSITA'...
mattina presto...
Progetti...
splendore...
Settembre...
L' ANIMA OZIOSA...
spicchi...
Margherita...
UN ATTIMO E FU AMORE...
OASI...
E non esiste espansi...
La fune....
Il sole splende, sol...
Teniamoci stretti...
Addio...
Lupo...
A furia di fare i fu...
Febbre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il gabbiano

Non ricordo
di avere mai sentito
di un gabbiano in gabbia.
Io ho sorvolato
mari per largo e per lungo,
approdato su spiagge
di sabbia rossa, gialla, bianca e nera.
In tutte le maestranze portuali
sono stato battezzato
con il nome "Gabbiano".


Ora svolazzo soltanto
da una camera all'altra,
perdendo il mio piumaggio,
e in amore anche il mio fervore.


Troppi anni son passati
ed oggi sono un bocciolo appassito,
non penso più a volare,
ma al mio risveglio sì!
Fiorirò ancora ...



Share |


Poesia scritta il 12/11/2017 - 14:33
Da Salvatore Rastelli
Letta n.411 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


catturato da una stupenda poesia bravo Sal

enio2 orsuni 14/11/2017 - 12:31

--------------------------------------

Complimenti per la poesia e
per la tua età, Salvatore.
Saluti.

Luca Fiazza 13/11/2017 - 12:43

--------------------------------------

Il gabbiano rimane un simbolo di libertà e di assenza di costrizioni. Seppur acciaccato il tuo gabbiano continua a volare... Giulio Soro

Giulio Soro 12/11/2017 - 20:10

--------------------------------------

Bellissima Salvatore! Un gabbiano mai è e mai sarà in gabbia, e se ora perducchi un po' le piume ricresceranno più forti e resistenti di prima

Lucia Frore 12/11/2017 - 20:04

--------------------------------------

Salvatore
questa è la regina delle tue Poesie
immensamente bella
complimenti

laisa azzurra 12/11/2017 - 19:28

--------------------------------------

Il "gabbiano" anche se consapevolmente stanco per aver visitato i suoi tanti mari conserva ancora il suo fervore e quella massiccia spinta di una speranza che non affonda e che fa ancora sentire il profumo della vita intorno a sé.....

Una malinconia che si tinge di fiducia in versi stilati con grande energia e ed espressività!


Alessia Torres 12/11/2017 - 17:18

--------------------------------------

Infondo nel cuore hai serbatoio tutto il fervore e l'amore per la libertà. Almeno col pensiero, vola! :

Teresa Peluso 12/11/2017 - 17:13

--------------------------------------

MOLTO BELLA LA VEDO DURA NEL RISORGERE SPERIAMO

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 12/11/2017 - 16:49

--------------------------------------

Eppure leggendola sento ancora
il volo del gabbiano...
Complimenti e
un caro saluto

Grazia Giuliani 12/11/2017 - 16:36

--------------------------------------

SALVATORE....risorgere lo speriamo tutti e io aggiungo rinascere senza più perdere la meraviglia e la freschezza della gioventù....forse è un sogno troppo ambizioso. Ciao buona serata

mirella narducci 12/11/2017 - 15:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?