Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Nei sogni della nott...
APPUNTI...
Speranza......
Su un braccio di cor...
IL CANAVESE...
Oggi non scriverò...
Volevo dirti...
fredde sensazioni...
Fare del male è una ...
Imploro...
Anime...
Visita al castello...
Come ad Agosto...
Oceano...
L'ECLISSI...
La poesia più bella...
Regalami un cerchio ...
Luna di giorno...
Campo di grano...
PAESE...
Tanka 36...
Adeline Carabiniere...
Oltre il limite...
Questo amore...
Il distacco in un ri...
Ho sempre avuto paur...
Il silenzio...
SOS...
Sentieri inversi...
Nessuno lo sa...
Solo un filo...
IL PRETE...
MATRIGNA...
La Notte....
HAIKU C2...
Miserere...
Decisioni difficili ...
Esperienza di vita e...
Quando più occhi non...
LE OMBRE DELLE ...
Segmenti sahariani...
Tanka 5...
Zum-zum...
SOGNANDO A OCCHI APE...
Noi (Tanka)...
E poi...
Distacco...
Il Fonte Pliniano (S...
Speriamo in estate...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...
coscienze orfane...
Gli occhi della mamm...
Endorfine o delle co...
Come nascono i bambi...
Frammenti...
Senza stagione...
Una candela spenta...
LA SOFFITTA DEI ...
Il ricamo...
La bellezza collater...
Ci si perda (la paro...
L'ORA DELLA CENA...
TRENI PERSI...
Tanka 4...
Il sole di Maggio...
In Rima...
Mi piacerebbe ti pre...
LA DITTATURA DELL’AP...
SognoAntropomorfo....
Bosco Verticale a Mi...
La Bugia...
Vivere la vita...
Davanti allo specchi...
Il vento...
Sposa fiorita...
L’illusione...
Natura...
La metempsicosi...
Accusata di non aver...
In alto mare...
Credo che nel mondo ...
Nome di donna...
Fucsia...
HAIKU B2...
Pianificare...
Fugacità...
E Ti Sogno Ancora...
Max Stirner...
Domani senza di te, ...
Vorrei volare come u...
L'ignoranza,che non ...
Tra le tue braccia, ...
VERSO L\' ETERNIT...
Milena e i doni dell...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Venerdì Ore quindici

Il cielo si fece cupo
non c'è sole ma aria di morte,
un ulular di lupo.
Ultimo respiro oramai esalato
uscito dalla sua bocca
come un rantolo stonato… schiocca.
Grande paura dei carnefici
han capito che lui era veramente
il figlio Dio in terra.
Ha smesso di soffrire
ma sai bene il tuo avvenire
di resurrezione il di venire.
Dolore di una madre
per suo figlio volle perdonare.
Soffrendo a morte
lacrime di sangue,
gli han spezzato il cuore,
nel vederlo nella croce… più grande.
Perdere un figlio giovane
di anni trentatré
ma era il Re dei Re.
Solo perché predicava amore
carità e pace ma ora il mondo tace.
Giuda fu colui che con un bacio
E per trenta denari lo tradì.
Ora in cielo c'è gran
fermento,
con una lacrima io mi pento.
Angeli in coro che suonano
a festa intonando lodi
al figlio del signore che da
ancora oggi
il tuo amore e lodi .


Share |


Poesia scritta il 17/04/2019 - 13:46
Da Francesco Cau
Letta n.222 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Sempre bravo Francesco nelle tue mani tutto diventa poesia!!!

Maria Isabel Mendez 18/04/2019 - 00:56

--------------------------------------

Caro Francesco la crocifissione di Cristo è motivo costante della consapevolezza della nostra fragilità umana, ma è anche motivo di gioia per ciò che ci ha donato e lasciato, solo che spesso lo dimentichiamo. Ti auguro una serena Santa Pasqua.

santa scardino 17/04/2019 - 20:42

--------------------------------------

Mi piace come hai descritto in rima la passione di Gesù...
Bravo

PAOLA SALZANO 17/04/2019 - 19:22

--------------------------------------

Francesco, è molto bella
il tuo stile spontaneo è da vero artista

Grazia Giuliani 17/04/2019 - 18:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?