Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

COVID...
Pomeriggio d’autunno...
A 27...
Appena dietro una vo...
Diego e il nonno...
Fino alla fine. E co...
Salasso....
METEO Fino Al 31.12....
Quando sarà tutto fi...
ERA UN POETA MIO PAD...
Primavere...
SABBIA TRA LE DITA...
ABBANDONO...
L'uccellino la vacca...
I contadini dimentic...
Al sole, all'abisso....
L'amore profondo...
Una voce unica vagav...
Sei...
Il salice...
tramonti...
haiku 46...
Inchiostro...
In cerca d’autore...
UN MIO PENSIERO...
Il cielo capovolto...
Il figlio della luna...
Lucida pazzia...
Frammenti e frantumi...
Drupa ambrata...
Sacrilego sogno...
Primavera pandemica...
Lèggere tra le righe...
Come la neve...
Come eravamo...
TUTTO CAMBIA......
Milano sospesa...
Stanotte t'ho sognat...
Fierezza...
Parla con lui...
SENRYU 2...
Una questione di pro...
Profumi......
Notturno...
POPOLO BERGAMASCO...
Sole d'aprile...
De Passione Domini...
Il profumo dell'amor...
A un uomo che non vo...
Negazioni...
Fai bei sogni...
Innocente Panico...
Non ero un ladro...
RIFUGIO...
Brindo alla vita...
I pulcini... pirotti...
IL FUNAMBOLO...
Eravamo felici e non...
Haiku F1...
Terresti? Puah!...
SEI TU IL TUO DIO...
Nonostante il mio do...
Leggère tra le rive ...
LUCE SU UN VICOLO CI...
Varia umanità...
Puntate precedenti...
Dietro il davanzale...
I tuoi occhi...
STANOTTE...
MANDALA...
Decisioni difficili ...
3 righe. È una st...
ANGELO E DEMONE...
Come droga...
Quattro miliardi di ...
Sono aerei...
Tanka 2...
Cambierò nome alla f...
Genitore professione...
NON POSSO...
Emozioni...
INCONTROVERTIBILE...
Oh mare...
Italia credici...
Nel segreto incanto...
haiku 45...
Ho con me il silenzi...
sole primiverio...
A te amore mio...
Alberi...
Il Robin Hood delle ...
Le fatine, erbe dei ...
Quarantena...
Non vedo...
APRILE(acrostico)...
Il Tu poetico...
Ostaggi di un virus...
Ella vien ver me...
Primo aprile...
Pinocchi....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il fiore di Ranchipur

Arriveranno le piogge,
tempo sospeso e corpi nudi,
una patina di passione
che avvolge e coinvolge.
Passeranno i Monsoni
e quelli che ci devastano dentro,
lacrime e pioggia,
per non dimenticarci, per non dimenticare.
Il sonno sulle tue ciglia,
seno ferito, guarito dal tocco delle mie mani,
improvvisato taumaturgo
che vive del tuo sorriso.
Le mie dita che percorrono,
pelle di seta, sospiro represso,
intimo tocco a svelare l'intimità
del tuo divenire in me,
incisi rosoni, colorati di luci,
nelle moschee di marmo ricamato,
per incantare lo sguardo
e fermare l'arte in noi.
Mani intrecciate, baci, labbra
colorate da altre labbra,
splendore nell'amplesso che respira,
dei nostri respiri in frammenti.
Ranchipur non è lontana,
memoria di altipiani Himalayan,
nel mio sangue che nel tuo sangue fluisce,
umore che sigilla e rinnova.
Passeranno le piogge,
lenzuola fresche, volti sereni,
quel viaggio dentro di noi senza fine.


Il tempo sospeso offrirà quei suoi attimi,
di movimenti astratti fermati negli occhi,
quando il Neelankurinji fiorirà,
blu profondo di petali incantevoli.



Share |


Poesia scritta il 20/02/2020 - 16:06
Da Alpan .
Letta n.118 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Sempre bravissimo nel tuo stile davvero meraviglioso. Ciao Alpan

MARIA ANGELA CAROSIA 22/02/2020 - 22:07

--------------------------------------

Sempre belle ed interessanti le tue poesie.

Antonio Girardi 22/02/2020 - 18:21

--------------------------------------

Le tue poesie hanno sempre un percorso fatto di dettagli emotivi che coinvolgono il lettore, ed è un grande merito.Ciao

santa scardino 21/02/2020 - 18:24

--------------------------------------

Una continua e suggestiva sequenza di immagini e di emozioni, che lascia in sospeso fino alla chiusa per uno stupendo richiamo alla natura.

ALFONSO BORDONARO 21/02/2020 - 10:36

--------------------------------------

Una poesia che effettivamente è anche una bella e romantica storia d'amore, scritta in modo impeccabile e piacevole da leggere.

Maria Luisa Bandiera 20/02/2020 - 19:30

--------------------------------------

...è una poesia e molto bella, ma c'è così tanta storia, tanta vita dentro, che sembra di aver letto un libro...
Complimenti Alpan

Grazia Giuliani 20/02/2020 - 17:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?