Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Come ad Agosto...
Oceano...
L'ECLISSI...
La poesia più bella...
Regalami un cerchio ...
Luna di giorno...
Campo di grano...
PAESE...
Tanka 36...
Adeline Carabiniere...
Oltre il limite...
Questo amore...
Il distacco in un ri...
Ho sempre avuto paur...
Il silenzio...
SOS...
Sentieri inversi...
Nessuno lo sa...
Solo un filo...
IL PRETE...
MATRIGNA...
La Notte....
HAIKU C2...
Miserere...
Decisioni difficili ...
Esperienza di vita e...
Quando più occhi non...
LE OMBRE DELLE ...
Segmenti sahariani...
Tanka 5...
Zum-zum...
SOGNANDO A OCCHI APE...
Noi (Tanka)...
E poi...
Distacco...
Il Fonte Pliniano (S...
Speriamo in estate...
L'orsetto (Alzheimer...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...
coscienze orfane...
Gli occhi della mamm...
Endorfine o delle co...
Come nascono i bambi...
Frammenti...
Senza stagione...
Una candela spenta...
LA SOFFITTA DEI ...
Il ricamo...
La bellezza collater...
Ci si perda (la paro...
L'ORA DELLA CENA...
TRENI PERSI...
Tanka 4...
Il sole di Maggio...
In Rima...
Mi piacerebbe ti pre...
LA DITTATURA DELL’AP...
SognoAntropomorfo....
Bosco Verticale a Mi...
La Bugia...
Vivere la vita...
Davanti allo specchi...
Il vento...
Sposa fiorita...
L’illusione...
Natura...
La metempsicosi...
Accusata di non aver...
In alto mare...
Credo che nel mondo ...
Nome di donna...
Fucsia...
HAIKU B2...
Pianificare...
Fugacità...
E Ti Sogno Ancora...
Max Stirner...
Domani senza di te, ...
Vorrei volare come u...
L'ignoranza,che non ...
Tra le tue braccia, ...
VERSO L\' ETERNIT...
Milena e i doni dell...
Elisir...
Los Angeles notturno...
NATURA...
Desiderio...
IL NAUFRAGO...
È l'amore che conta...
Canzone triste...
Amaro...
Un biglietto, come u...
L'isola che non c'è...
Orme sulla sabbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Assentarsi.

Canta la serpe tra le pietre bigie,
nuota l’uccello nell’abisso terso,
cadono foglie da radici secche.


Il vento piove e bagna il fiume in secca
ed io c’ho in testa quel che di me resta,
passeggio lungo l’argine del letto
cercando tracce di pagliuzze d’oro.


Se sogno o se son desto non me lo sono chiesto.


Lascio che l’Io profondo si diletti
tolgliendo al raziocinio muri e tetti.



Share |


Poesia scritta il 26/03/2020 - 18:14
Da Leo Pardiss
Letta n.109 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Per me hai rappresentato in modo perfetto e suggestivo quell'attimo indefinito e indefinibile in cui ci si stacca dalla nostra stessa materia...
Notevole poesia

Grazia Giuliani 27/03/2020 - 16:35

--------------------------------------

ah...dimenticavo...la chiusa è magistrale, ha ragione maria Luisa.

Giacomo C. Collins 27/03/2020 - 12:49

--------------------------------------

Sì...anch'io condivido il bel commento di Ida...ci ritrovo Buzzati, da me molto amato, e anche quell'opprimente senso di attesa che obbliga ad evadere almeno col pensiero...molto metaforica, anzi allegorica questa bella poesia. Ciao

Giacomo C. Collins 27/03/2020 - 12:49

--------------------------------------

Concordo con Ida sul nemico invisibile e sull'attesa un po' alla Godot.
È vero, per certi versi riconduce al "Deserto dei Tartari"
Mi piace.
Un saluto

Loris Marcato 27/03/2020 - 10:54

--------------------------------------

Grazie a tutti/e voi!
@Ida Falconeri, l'accostamento a Buzzati non me lo aspettavo, è una vera gratificazione per la mia espressività (in questo caso) poetica e surreale.

Leo Pardiss 27/03/2020 - 10:30

--------------------------------------

Immagini e significato "d'alto livello" in questa particolare poesia...apprezzatissima.
Grazie per aver letto la poesia a mio padre

Mirko D. Mastro(Poeta) 27/03/2020 - 08:07

--------------------------------------

Versi particolari … ne ho percepito echi “buzzatiani”.
Per questo nemico invisibile che accerchia … e costringe ognuno a chiudersi nella propria casa ...
in un’attesa che pare eterna!

Ida Falconeri 27/03/2020 - 07:25

--------------------------------------

Mi piace molto il cercare pagliuzze d’oro e liberarsi dei tetti e dei muri.Poesia densa di contenuto ed efficace nell’espressivita’.

Anna Maria Foglia 26/03/2020 - 21:08

--------------------------------------

Poesia molto particolare, mi ha catturata la chiusa.

Maria Luisa Bandiera 26/03/2020 - 20:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?